Napoli maxi sequestro da partre delle Fiamme Gialle per prodotti in scatola

La Guardia di Finanza di Napoli ha posto sotto sequesto ben  300.000 scatolette di  di conserva di pomodoro e alimenti vari (frutta sciroppata, legumi ecc.). I barattoli di latta erano privi di etichetta, con gli involucri  arrugginiti, ammaccati e   forati. I prodotti sono stati trovati in un capannone, a cui interno sono stati inoltre rinvenuti 8 macchinari per staccare le etichette originali dalle confezioni, per “ravvivare” il metallo, togliendone la ruggine e le ammaccature e apporre successivamente una diversa etichetta  riportante una nuova data di scadenza.  Al titolare sono state imputati anche capi di imputazioni inerneti al lavoro nero  (6 impegati in nero), e per la mancanza di documentazione che attestasse la […]

orto multiculturale corso che si terrà ad Arezzo

 Parte il progetto "L’orto multiculturale, i prodotti dell’orto e la contaminazione delle culture", promosso  da Cesvot di Arezzo in collaborazione con l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Arezzo, l’associazione Donne Insieme e Legambiente. Il progetto consiste in un corso di formazione per volontari   che si propone di educare italiani e migranti, in particolare donne, alla conoscenza reciproca dei prodotti dell’orto delle varie culture di appartenenza.   Nel progetto il percorso del cibo è pensato "dall’orto di casa alla tavola": verranno apprese semplici nozioni di coltivazione di verdure e spezie in piccoli spazi come orti e giardini e la sperimentazione del loro utilizzo in semplici ricette tradizionali: uno stimolo a […]

Empoli Bando per orti sociali

 E’ stato emanato il nuovo bando per gli orti sociali a Empoli di seguito le caratteristiche per potervi partecipare Requisiti. Possono presentare domanda i cittadini che sono residenti nel Comune di Empoli, hanno un’età superiore a 60 anni, non svolgono attività lavorativa, non possiedono appezzamenti di terreno coltivati a orto e non svolgono attività di coltivazione su fondi appartenenti a familiari o a terzi.     Graduatoria. La graduatoria finale sarà redatta in base alla valutazione della situazione economica del nucleo familiare (più punti saranno assegnati a chi ha una soglia Isee più bassa), dell’età del richiedente (più punti ha chi è più anziano) e della situazione anagrafica (più punti saranno assegnati agli […]

“Bufala&Wine wedding”

 “Bufala & Wine Wedding”, manifestazione che si svolgerà in tutta Italia nel periodo tra il 19 e il 28 febbraio. 23 i locali coinvolti in tutte le regioni italiane, dove si terranno serate-evento con degustazioni che vedranno la Mozzarella di Bufala Campana DOP proposta in abbinamento con i vini di quella regione. Alla fine ogni singola regione sceglierà, attraverso una votazione che vedrà coinvolti decine di appassionati e operatori del settore, il vino da inviare alla finalissima che si svolgerà a Napoli, alla Città del gusto del Gambero Rosso, il 10 Marzo. Un appuntamento imperdibile nel corso del quale i vini selezionati verranno “testati” in abbinamento con i piatti a […]

PREZZI: FILIERA TRASPARENTE CONTRO LE SPECULAZIONI

 “Una filiera finalmente più trasparente è l’unico rimedio contro le speculazioni”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), commentando le impennate registrate dai prezzi dei prodotti ortofrutticoli a causa delle nevicate dei giorni scorsi.   “Il Ministro delle Politiche Agricole Mario Catania, -afferma l’avv. Dona- ha messo in campo un significativo impegno nella direzione di rimuovere le opacità che attualmente caratterizzano il percorso dei prodotti agricoli dal campo alla tavola, ma la norma prevista dall’art. 62 del ‘decreto liberalizzazioni’ sta incontrando troppe opposizioni soprattutto da parte della GDO”. “E’ inaccettabile -prosegue Massimiliano Dona- l’atteggiamento di chi contrasta queste regole che si limitano a prevedere la forma […]

Maltempo in Italia

 La redazione vuole esprimere la massima solidarietà a tutte le popolazioni colpite dalle forti nevicarte che stanno flagellando il Paese. Inoltre vuole complimentarsi per lo splendido lavoro che le forze preposte stanno portando avanti per la tutela sia della popolazione, delle strutture che dei prodotti agoalimentari oltre che degli animali.

L’editoriale del nostro Direttore

  L’editoriale A cura di Francesco Luongo Più trasparenza nelle vendite agroalimentari, il Governo Monti tenta la grande riforma  dei contratti.      Tra le varie misure contenute nel cosiddetto Decreto “Crescitalia”,  sembra essere passata un pò’ troppo sotto silenzio  una norma destinata ad incidere profondamente sulle dinamiche del settore agroalimentare. L’articolo 62 della disposizione innova profondamente la cessione di prodotti agricoli e alimentari tra operatori della filiera con l’esclusione dei consumatori” con la previsione di sorprendenti novità. Il contributo della filiera agroalimentare all’ economia del paese è rilevante, pari all’8,4% del PIL e al 12,6 % degli occupati. La nuova misura decisa dal Governo  sembra quindi voler porre un […]

Il portogallo ritira prodotti galiziani dai supermercati

 L’agenzia per la  sicurezza alimentare ed economoica del Portogallo ha ritirato delle confezioni  di latte in quanto si è riscontrata  una differneza sul prezzo La Agencia de Seguridad Alimentaria y Económica de Portugal (ASAE) lleva retirados casi medio millón de litros de leche de los supermercados Continente y Pingo Doce, que se vendían entre los 0,13 y los 0,24 euros por cartón. Parte de este producto, corroboran desde la Associação dos Produtores de Leite de Portugal, procedía de Galicia y estaba envasado bajo la marca blanca de estas cadenas, que le aplicaban un descuento de hasta el 75 % sobre el precio normal de venta al público. En concreto, y […]

Francia. Approvata l’etichettatura “Ogm Free”

 Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Francese è stato pubblicato un decreto che consente di etichettare come “Ogm Free” tre categorie di prodotti alimentari: prodotti di origine vegetale contenenti meno dello 0,1% di materiale Ogm, prodotti di origine animale con due differenti citazioni a seconda che provengano da animali nutriti con alimenti contenenti meno dello 0,1% o 0,9% di Ogm e, immancabile in Francia, prodotti dell’apicoltura che provengono da alveari situati a più di tre kilometri da colture Ogm.  http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?ri=OJ:L:2011:163:0055:0058:IT:PDF