Ancora i ristoranti sotto torchio per illeciti

 Il bilancio di un’operazione che i carabinieri del comando provinciale di Pavia, i Nas di Cremona e i tecnici dell’Asl di Pavia ha evidenziato irregolarità per quasi 18 mila euro e cinque commercianti segnalati alla magistratura per irregolarità nella conservazione della merce in diversi ristoranti  della    provincia  . Durante le operazioni sono stati sequestrati circa  350 chili di generi alimentari avariati ( in diversi locali sia ristoranti che kebaberie etc)

Sequestro di cibo scaduto a Macerata

Sequestrati oltre  due quintali di prodotti alimentari scaduti, luogo del sequestro Maxcerata. L’operazione è stata portata avanto dagli uomini della   Guardia di finanza di Macerata. I  Militari hanno trovato la merce in un negozio  pakistano. Il cibo sequestrato  era  gia’ confezionati ed esposti per la vendita, con data di scadenza anteriore a quella di accesso dei militari e su alcuni prodotti risalente addirittura al 2007. In particolare sono stati sequestrati 205 chilogrammmi alimenti, tra cui carne congelata, spezie, frutta secca, legumi, cous cous e bibite gasate per un controvalore all’ingrosso stimato in circa 35.000 euro. 

La nostra Agricoltura, il nostro Piemonte”,

 Riscoprire la tradizione rurale delle nostre province “portando la campagna a scuola e viceversa”, queste le motivazioni  alla base del progetto  "La nostra Agricoltura, il nostro Piemonte”, rivolto alle scuole primarie di primo grado, sia statali sia paritarie. I partecipanti saranno chiamati   a “visitare” e a “raccontare” il territorio e i prodotti dell’agricoltura locale attraverso elaborati di diversa natura, percorsi interdisciplinari legati alla cultura del territorio agricolo piemontese, dell’agroalimentare, delle imprese agricole, della sana e corretta alimentazione. Gli elaborati potranno essere presentati su supporti cartacei, multimediali, audio-video: ad ogni elaborato verrà attribuito un punteggio in base a diversi parametri. Scadenza per iscriversi entro il 29 febbraio. La scheda di iscrizione e il […]

Panifici passati a setaccio a Marsala: sequestri e sanzioni

 Sequestrati  a Marsala durante una operazione congiunta tra Carabinieri della stazione locale, il  personale del nucleo anti-sofisticazioni di Palermo,   dei Vigili urbani e dell’Ispettorato del Lavoro, circa 200 kg di derrate alimentari presso  dei forni e panifici, in quanto  tenute in cattivo stato di conservazione. In particolare sono state elevate sanzioni quantificabili in 48 mila euro. I carabinieri hanno inoltre riscontrato un’evasione fiscale complessiva per circa 200 mila euro, oltre alla presenza di 12 lavoratori in nero.  

come educare alla corretta alimentazione

 Carissimi  amici ci è arrivata in redazione una lettera di una nostra lettrice  che  vogliamo sottoporvi e che ci ha incuriositi.. tanto che nei porssimi giorni  approfondiremo il tutto la lettera comincia così   "sembra bizzarro ma non lo è!   quello che viene addidato come maggiore fonte di scorretta alimentazione cioè il fast  food  da lezioni su come nutrirsi correttamente e lo fa con un campagna di sensibilizzazione straordinaria.  Chapeaux  Tanto di cappello!   Passando ieri era per il più antico FAST FOOD  ( non faccio il nome ma si capisce) Italiano quello nei pressi di piazza di Spagna,  incuriosita sono entrata e meravigle delle meraviglie ho visto nei […]

Riimini: Polizia Municipale i dati sugli illeciti alimentari

 La polizia municipale di Rimini ha reso pubblici i dati in merito ai sequestri nel settore igiene e alimenti nel 2011.  Durante le diverse operazioni portate avanti sono stata 350 violazioni accertate per carenze igienico sanitarie, detenzione di prodotti alimentari non conformi, violazione delle normative sui pubblici esercizi, sul commercio in sede fissa e su area pubblica, sugli spettacoli e gli intrattenimenti danzanti e sulla vendita di alcolici. Inoltre  sono stati sequestrati, inoltre, circa una tonnellata di prodotti alimentari posti abusivamente in vendita su area pubblica ed oltre 400 confezioni di prodotti alimentari  importati da Cina, India e Pakistan in vendita presso esercizi commerciali sono stati posti anch’essi sotto sequestro, perché immessi […]

L’Editoriale

 L’editoriale Un momento di informazione per i consumatori e di formazione chi intende approfondire regole, cultura e prospettive di uno dei pochi mercati di punta del nostro paese. Tutto questo ed altro è e sarà Frodialimentari.it che  inizia il suo primo anno da testata giornalistica del settore agroalimentare. Il mangiar sano non è più solo uno stile di vita, ma una impresa sempre più difficile anche per le famiglie. I prodotti alimentari e la loro adulterazione e contraffazione  sembrano aver suscitato gli immensi appetiti della  criminalità organizzata e non più solo di piccoli speculatori all’ingrosso o al dettaglio. Da tempo pubblichiamo  notizie di inchieste giudiziarie ed azioni delle Forze dell’ordine […]

“Urbi et Horti”- porgetto pilota orti sociali

 Parte a Trieste  un progetto promosso dall’Associazione Bioest assieme a Italia Nostra FVG, Associazione AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica), Rete di associazioni RES-rete di economia solidale FVG, Gogas La Tartaruga Staranzano, Zuf Trieste, Benkadi Staranzano, AIAS Trieste, Comitato Pace, Convivenza e Solidarietà Danilo Dolci, ANGLAT FVG, Italia Nostra sezione di Gorizia, con il sostegno del Comune di Trieste, sugli orti sociali.“Urbi et horti rappresenta un cambiamento di rotta importante – ha sottolineato l’assessore ai Lavori Pubblici Elena Marchigiani nel corso della conferenza stampa cui sono intervenuti i rappresentanti delle numerose associazioni aderenti – che vuole favorire la ‘cultura della cura’ degli spazi verdi urbani. Concretizzato in un atto approvato ieri […]