OPERAZIONE “NATALE SICURO”

   OPERAZIONE “NATALE SICURO” A TUTELA DEI CONSUMATORI. «CONTRO LE FRODI ALIMENTARI, AL SERVIZIO DEI CITTADINI» GIÀ144 TONNELLATE DI PRODOTTI ALIMENTARI SEQUESTRATI PER VIOLAZIONI ALLE NORME SUI MARCHI DOP/IGP E SULLA TRACCIABILITÀ. NEL 2011 OLTRE 3.700 LE TONNELLATE DI PRODOTTI ALIMENTARI ILLEGALI, PROVENIENTI ANCHE DALL’ESTERO, INDIVIDUATI DAI NAC  In occasione delle Festività Natalizie e di Fine Anno, i Nuclei Antifrodi Carabinieri del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari hanno intensificato le attività di vigilanza sulle produzioni agroalimentari, attivando una fitta rete di controlli sviluppati in coordinamento con gli altri organi di vigilanza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. In particolare le “analisi di rischio” concordate con l’Ispettorato Controllo […]

NAC le attività di controllo del 2011

LA LOTTA ALL’AGROPIRATERIA NEL 2011:  1630 AZIENDE CONTROLLATE, 295 DENUNCE E  167 VIOLAZIONI AMMINISTRATIVE CONTESTATE,  6 MILA LE TONNELLATE DI PRODOTTI ALIMENTARI SEQUESTRATI,  OLTRE 200  MILIONI IL VALORE DEI  BENI SEQUESTRATI SOTTRATTI  AL CIRCUITO ILLEGALE ANCHE PER ILLECITI FINANZIAMENTI COMUNITARI.  Ma la lotta all’ agropirateria costituisce un impegno che in tutto l’arco dell’anno 2011 ha visto i Nuclei Antifrodi Carabinieri (NAC) di Roma, Parma e Salerno operare sul territorio nazionale in stretta intesa con i vari Comandi territoriali. Nel 2011 sono stati effettuati controlli su 1.630 aziende, sulla grande distribuzione organizzata, nei principali centri commerciali e nei mercati verificando in particolare l’osservanza della normativa nazionale ed europea a tutela della […]

Abbasso la frode, sfidiamo il futuro

 Si è tenuto oggi presso l’Ufficio relazioni con il Pubblico del Corpo forestale dello Stato a Roma la Tavola Rotonda "Abbasso la frode, sfidiamo il futuro. La tutela dell’olivicoltura dei qualità: imparare le tecniche antifrode ed antisofisticazione".L’evento è stato organizzato dal Corpo forestale dello stato in collaborazione con l’Associazione Pandolea e UNAPROL. Hanno partecipato gli studenti dell’isituto superiore San Benedetto di Latina, il prof Alonzo Capo dipartimento del MinisteroPolitiche agricole, il Dr Franceschini responsabile operativo NAF ( nella foto dx), la dr Abbruzzetti presidente Associazione Pandolea, ha moderato i lavori il dr G. Vadalà direttore della2′ divisione CfS ( nella foto sx). Al termine dei lavori è stata illustrata l’efficacia […]

indagine conoscitiva Commissione agricoltura della Camera su Agricoltura Sociale

 Si è tenuta oggi presso la sala del mappamondo civico 24 piazza del Parlamento una audizione  a cui hanno partecipato numerosi esperti ed esponenti. Alla presenza della commissione agricoltura, presieduta dal presidente Onle Paolo Russo, si è verificato los tato dell’arte del sistema delle fattorie sociali  e sulleltre tematiche legate all’ Agricoltura Sociale. Di seguito il programma.   Programma delle audizioni Marco Berardo Di Stefano presidente nazionale della Rete delle fattorie sociali Francesca Giarè ricercatrice dell’Istituto nazionale di economia agraria (INEA) Maria Carmela Macrì ricercatrice dell’Istituto nazionale di economia agraria (INEA) Francesca Cirulli ricercatrice dell’Istituto superiore di sanità Claudio Di Giovannantonio dirigente responsabile dell’Area tutela risorse dell’Agenzia regionale per lo […]

Salerno sequestro di novellame non commercializzabile

 Sono stati sequestrati   520 chili di novellame di triglia e pagelli dalla Guardia di Finanza di Salerno, durante un controllo all’interno del mercato ittico cittadino, i militari hanno rinvenuto del  novellame destinato alla commercializzazione ( quindi  non frode sanitari ma commerciale) infatti  iprodotti ittici sequestrati, dichiarati idonei al consumo umano dopo opportuna visita sanitaria, sono stati devoluti in beneficenza a due istituti caritatevoli di Salerno e Cava de’ Tirreni

300 chilogrammi di pesce sequestrato a Roma

Gli agenti della squadra nautica della Questura di Roma hanno sequestrato trecento chili di prodotti ittici. Gli agenti hanno sottoposto a verifica i trasportatori, gli addetti alla distribuzione e alla vendita del Centro agroalimentare romano.I 300 chili di pesce sequestrato, di diverse specie proveniente dalla Spagna, è risultato non idoneo al consumo alimentare per la violazione durante le procedure di scongelamento delle norme igienico sanitarie.

Agronocerino sarnese sequestro di 8 tonnellate di cibo con insetti incorporati

 „ Sono state sequestrate otto tonnellate di dolci nell’agro nocerino sarnese, enlla merce sottoposta a sequestro sono state accertati insetti e ingredienti scaduti . L’operazione è stata portata  avanti dai carabinieri del Nas di Salernoi prodotti dolciari inoltre sono stati trovati privi di rintracciabilità,    Il valore della merce ammonta a 150mila euro. Appurando, in collaborazione con l’Asl gravissime carenze igienico-sanitarie nel laboratorio di produzione e nel deposito, dunque, i militari hanno provveduto alla chiusura sanitaria dello stabilimento produttivo, per un valore complessivo di circa 500.000 euro.   “    

La dieta mediterranea: migliore qualita’ della vita e attrazione turistica’

 PIENO SUCCESSO PER CONVEGNO SU DIETA MEDITERRANEA" ROMA- "Sono pienamente soddisfatto per il successo ottenuto dal convegno intitolato ‘La dieta mediterranea: migliore qualita’ della vita e attrazione turistica’ tenutosi oggi presso i musei capitolini". Lo afferma in una nota Vincenzo Pepe, presidente nazionale di FareAmbiente – Movimento ecologista europeo. "Un grande successo di pubblico anche per lo spessore delle persone intervenute – continua Pepe -, segnalo e ringrazio in primis Daniela Santanche’ segretario nazionale del Movimento per l’Italia, ma anche Paolo Russo,presidente della commissione agricoltura della camera nonche’ nostro presidente onorario, la vicepresidente nazionale Sandra Cioffi, l’onorevole Salvatore Grillo, Elio d’Antrassi, assessore alle politiche agricole della regione Sicilia, Federico Guidi, presidente della […]

Nuove regole dal parlamento Europeo per le etichette sui succhi di frutta

 Nuove regole per etichette al fine di offrire ai consumatori maggiore chiarezza sui contenuti di succhi di frutta e di nettari, è quanto deciso oggi dal Parlamento europeo che ha approvato nuove regole. Un esempio che ci fa comprendere quanto deciso: Se un succo di frutta contiene 90% di succo di arancia e 10% di mandarino, ad esempio, non potra’ essere venduto come ‘succo di arancia’, come avviene attualmente, ma come ‘mandarino e succo di arancia’. La denominazione ‘succo misto’ potra’ essere indicata se ci sono tre o piu’ frutti diversi. Nei succhi di frutta non potranno esserci zuccheri o edulcoranti mentre potranno essere contenuti nei nettari (sono a base di purea […]