Proposte Assessorato Agricoltura per l’educazione ambientale-alimentare-alla ruralità

     L’ Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio X – Ambito Territoriale di Bergamo invia ai dirigenti dei diversi istituti scolastici la seguente comunicazioni Proposte 2011/2012 Assessorato Agricoltura Provincia di Bergamo: progetti più gusto a scuola, fattorie didattiche, l’uomo e l’albero. Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio X – Ambito Territoriale di Bergamo Area D – Supporto alle scuole Orientamento, scuola lavoro, riforma scolastica Via Pradello, 12 – 24121 Bergamo Posta Elettronica Certificata: uspbg@postacert.istruzione.it Prot. n. MIUR AOO USPBG R.U. 27005/C27i Bergamo, 11 novembre 2011 Ai Dirigenti scolastici degli Istituti di Istruzione  secondaria di primo e secondo grado  statali e paritarie  della Provincia di Bergamo Ai docenti referenti per l’educazione […]

corso online di educazione alimentare

 Lo Studio di “Consulenza Familiare e Psicopedagogica”, aperto ad Alcamo nell’ottobre del 2000 dalla Dott.ssa Selene Grimaudo, si occupa di: consulenza familiare; consulenza pedagogica; counselling per la coppia, per il singolo e per la donna.  Organizza  un Corso online per: Docenti di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, Pedagogisti. Psicologi. Educatori. Con inizio il 10 Dicembre 2011. PROGRAMMA INTRODUZIONE L’obesità pediatrica infantile e la Pedagogia Auxologica Questionario iniziale PARTE TEORICA – L’obesità infantile – Calcolo dell’eccesso e del difetto ponderale – Le complicanze patologiche del Bambino obeso – Come Intervenire? PARTE PRATICA – L’insegnante a scuola ed il pedagogista auxologico nella pratica professionale. -Attività da svolgere con i bambini […]

ETICHETTATURA: SCURRIA (PDL-PPE), DA UE STOP A PARMESAN E ALTRE INDICAZIONI FUORVIANTI

  “Buone notizie per i consumatori dall’ Unione europea: da oggi l’ Europa dice basta al Parmesan e a tutti i prodotti alimentari che con grafiche o descrizioni ingannevoli hanno carpito la buona fede dei consumatori ed hanno provocato danni economici e d’ immagine ai produttori qualificati del comparto agroalimentare”. Queste le parole dell’ on. Marco Scurria (Pdl/Ppe) in una nota all’atto della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’ Ue delle nuove norme in tema di etichettatura dei prodotti alimentari. “ Grazie a questi provvedimenti sarà, infatti, obbligatorio indicare il paese d’ origine anche per le carni suine, ovine e caprine; le etichette saranno più chiare e leggibili e conterranno l’indicazione della […]

SCOPERTA DAL NUCLEO ANTIFRODI CARABINIERI (NAC) FRODE INFORMATICA NEGLI ILLECITI FINANZIAMENTI COMUNITARI PER LA CALABRIA:

 Il Nucleo Antifrodi Carabinieri di Salerno, unitamente ai militari del Comando Provinciale di Reggio Calabria, ha dato esecuzione al Decreto di sequestro preventivo per equivalente ex. art. 321 C.p.p., di conti correnti, fondi d’investimento, depositi titoli, prodotti assicurativi, beni immobili (adibiti ad uffici, in Reggio Calabria) e “titoli di quote produttive” nei settori “oleario” e “seminativi”. Il provvedimento cautelare è stato emesso d’urgenza dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria (Sost. Proc. dott. Francesco Tripodi) nell’ambito del procedimento penale conseguente alla denuncia operata dal NAC di Salerno e dalla Compagnia CC di Reggio Calabria nei confronti di quindici soggetti (di cui tre con precedenti specifici per truffa nel settore agricolo), […]

TUTELA DELLA LEGALITA’ NEL COMPARTO AGROALIMENTARE: RAFFORZATA LA COLLABORAZIONE DEI NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI CON LA DIREZIONE NAZIONALE ANTIMAFIA

 Roma. “Incidenza e connessioni della Criminalità Organizzata nell’economia del comparto agroalimentare” questo il tema della conferenza tenuta dal Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia Consigliere Maurizio De Lucia presso il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari.  L’incontro ha costituito l’occasione per affrontare il tema delle infiltrazioni della Criminalità Organizzata in un settore di interesse strategico per l’economia nazionale qual è quello dell’agroalimentare. Il Consigliere De Lucia in seno alla Direzione Nazionale Antimafia è il magistrato cui sono attribuite funzioni di coordinamento delle Direzioni Distrettuali proprio in materia di criminalità organizzata nel comparto agroalimentare. Nel suo intervento ha trattato gli attuali assetti delle principali organizzazioni criminali, evidenziandone gli interessi sempre più invasivi nel […]

Ministero politiche agricole nuovo Ministro

 Mario Catania, nuovo Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Laureato in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma il 5 luglio 1975. Voto di laurea 110/110.   Vincitore di un concorso per la carriera direttiva del Ministero dell’Agricoltura e delle Foreste, assume servizio il 1 agosto 1978.   Presta servizio presso la Direzione generale degli affari generali e successivamente, a partire dal 1987, presso la Direzione generale della tutela economica dei prodotti agricoli, ove si occupa di politica agricola comunitaria.  Nel 1988 é vincitore di un concorso a dirigente del predetto Ministero, ed assume servizio in tale qualifica il 16 aprile 1989 presso la Direzione generale della tutela economica dei […]

CORPO FORESTALE DELLO STATO E MIUR PRESENTANO DUE PROGETTI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE A ROMA

 Le iniziative sono finalizzate a sensibilizzare i giovani sull’importanza delle foreste e a legarli al proprio territorio attraverso la conoscenza degli animali e dell’ambiente naturale   Promuovere la tutela della natura tra i giovani e favorire una maggiore sensibilità ed un più ampio rispetto per il nostro patrimonio naturale sono gli obiettivi dei due progetti nazionali di educazione ambientale promossi dal Corpo forestale dello Stato e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) per l’anno scolastico 2011-2012.     Le iniziative saranno presentate nel corso di una conferenza stampa domani 22 novembre alle ore  11 a Roma presso Villa Mazzanti, sede dell’Ente Regionale RomaNatura, alla presenza del Capo del Corpo forestale dello Stato Cesare […]

sigillo informatico

 Da un nostro amico e lettore ci è arrivata una segnalazione che riteniamo doveroso comunicarvi. Il nostro lettore ci infomava della creazione di un sigillo informatico cioè un’etichetta speciale, innovativa, capace di certificare l’origine dei prodotti tipici locali in maniera univoca e garantita. Da come si legge dal sito Sigillo Informatico integra analisi chimico-fisiche e soluzioni informatiche-tecnologiche che determinano una caratterizzazione del prodotto assolutamente affidabile per il consumatore e il produttore.Nel promuovere e sostenere le "filiere delle buone pratiche", il Sigillo Informatico™ aiuta l’eco-sostenibilità e la biodiversità. E’ evidente, infatti, che la salvaguardia delle filiere tradizionali e tipiche di un territorio, per il solo fatto di avere profonde e antiche radici […]

UE sulla Gazzetta Ufficiale nuovo regolamento comunitario sulla etichettaruea

 Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 22 novembre 2011 il nuovo regolamento comunitario sulle informazioni alimentari ai consumatori che introduce l’obbligo di indicare informazioni nutrizionali fondamentali e di impatto sulla salute, impone l’evidenziazione della presenza di allergeni, prevede il divieto di indicazioni forvianti e una dimensione minima delle etichette per renderle piu’ facilmente leggibili.a nuova norma si sostituisce la vecchia direttiva del 1979 e si estende l’obbligo di indicare la provenienza in etichetta di tutte le carni fresche dal maiale al pollame, dall’ agnello alla capra, al pari di quanto e’ gia’ stato fatto con quella bovina dopo l’emergenza mucca pazza.

Nutella etichetta sotto accusa in Germania

Una  sentenza tedesca mette sotto la lente di ingrandimento e sotto accusa l’etichetta della nota crema alla nocciola della Ferrero la Mitica Nutella, amica delle giornate di molti sia giovani che anziani. In base alla sentenza  la Nutella è stata accusata d’informazione ingannevole dal tribunale in quale  lt e scritte sull’etichetta riguardanti i valori energetici sono poco chiare e possono fuorviare l’acquirente. Secondo la sentenza la società produttrice dovrà cambiare tutte le etichette tedesche per non incorrere in una pena pecuniaria. Tutte le etichette apposte sui barattoli di Nutella in vendita in Germania dovranno essere modificate pena il pagamento di 250mila euro ogni volta che ci sarà la violazione. La sentenza è il […]