Marchio Igp per aglio Cinese

 L’UE, ha riconosciuto  all’aglio di Jinxiang (Made In Cina) preferendolo  a quello Monticelli (  in provincia di Piacenza). Questo ha causato molto malumore nelle associazioni di categorie, soprattutto perchè per ottenere il Marchio è necessario che il prodotto sia di origine europea

Master in Scienze gastronomiche e Patologie Alimentari

 Partirà a febbraio 2012 la IV edizione del Master in Scienze gastronomiche e Patologie Alimentari organizzato dall’Università Sapienza di Roma in collaborazione con il Consorzio Universitario “Sabina Universitas” Il Master affronterà le principali tematiche delle scienze gastronomiche: dalle patologie alimentari ai controlli di qualità. Si parlerà di corretta alimentazione, di eccellenze dei prodotti della tavola e di tanti altri temi importanti che riguardano le scienze gastronomiche. Le iscrizioni al Master sono già aperte e c’è tempo per iscriversi fino al 15 gennaio 2012. Avrà durata di un anno e le lezioni partiranno a febbraio 2012. Il Master, di grande successo nelle passate edizioni, è patrocinato dall’Associazione Italiana Celiachia Lazio e […]

DE:CO per il Comune di San Salvatore Monferrato

 Con l’introduzione del marchio di qualità DE. CO. il comune di San Salvatore intende portare avanti delle strategie tese a    valorizzare e tutelare le attività alimentari, agricole e produttive del territorio. Questo soprattutto perchè le risorse enogastronomiche   costituiscono una risorsa di sicuro valore economico, culturale e turistico e uno strumento di promozione della città. Secondo il sito ufficiale   delle De.Co., attualmente in Italia sono oltre cento i comuni a utilizzare questo strumento per la promozione del commercio e la valorizzazione dei prodotti tipici locali . Il Comune ha inviato   inviti rivolti ai produttori sansalvatoresi di tipicità a far pervenire presso l’ufficio commercio e attività produttive del Comune […]

Il COMANDO CARABINIERI POLITICHE AGRICOLE E ALIMENTARI PARTECIPA ALL’INIZIATIVA CASERME APERTE VISITA DEGLI STUDENTI DEGLI ISTITUTI AGRARI

 Roma, 4 novembre 2011, in occasione delle celebrazioni del “Giorno dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate” e nell’ambito dell’iniziativa “Caserme aperte”, gli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario Statale “Giuseppe Garibaldi” di Roma hanno visitato la sede del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari – Nuclei Antifrodi Carabinieri.  Nel corso della visita agli allievi sono stati illustrati i compiti e le tecniche operative del Reparto Specializzato dell’Arma che attualmente è impegnato in particolare contro le frodi comunitarie e contro l’agropirateria e in particolare contro le contraffazioni dei marchi di qualità dei prodotti agroalimentari. Negli ultimi mesi infatti i Nuclei Antifrodi Carabinieri hanno sequestrato oltre 3000 tonnellate di prodotti alimentari irregolari e […]

Il Pane Made In Romania botta e risposta fra il Fatto Alimentare e Repubblica

   Da giorni sia sulla carta stampata  che sul web circolano voci sul pane made in Italy che tanto Italy non è.  Il primo "a prendere le armi  e a fare fuoco" è stata la Repubblica con un articolo PAOLO BERIZZI che denuncia il sistema della importazione del pane dalla Romania(  http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2011/10/31/news/lo_sfilatino_arriva_dalla_transilvania_invasi_dalle_pagnotte_made_in_romania-24208668/).Nell’articolo si evidenzia come un italiano  su quattro acquista  dei panini confezionati che si trovano nei supermercati, e che si consumano  anche nelle mense e nei self service, non è prodotto in Italia è made in Romania ed è precotta.  Risponde all’articolo il Fatto Alimentare con un articolo a firma di  Dario Dongo e Roberto La Pira, (http://www.ilfattoalimentare.it/quotidiano-la-repubblica-pane-rumeno-supermercati-confusione-allarmismo-senza-motivo.html) che pone l’accento sul fatto che il pane […]

NAS sequestro di carni provenienti dall’estero con etichette contaffatte

  Da una Indagine dei Nas sono state poste sotto sequestroa Castelvetro 4 tonnellate di carne in un’azienda. „I carabinieri,del nucleo anti sofisticazione,di Parma  e Bologna hanno sequestrato  a Castelvetro 4 tonnellate di carne in un’azienda che si occupa di stoccaggio per conto di terzi, infatti durante le indagini hanno scoperto delle etichette aggiuntive, con in nuovi dati di conservazione, che sarebbero state apposte, secondo i militari, per ingannare chi la carne l’avrebbe poi materialmente acquistata.   „La carne, proveniente dal Sudamerica per essere venduta come prodotto fresco, sarebbe stata invece congelata alla data di scadenza per prolungarne la vita alimentare“    

“L’etichettatura dei prodotti agroalimentari” FUGARO G. , LUCCHESI F.G. Edagricole, 2011, 1° edizione ISBN: 9788850653836 Pagine: 322 Prezzo copertina: 21,00 € Giuseppe Paracelso

 UN MANUALE PER ETICHETTARE I PRODOTTI AGROALIMENTARI Il tema di come etichettare correttamente i prodotti agroalimentari che i consumatori trovano sugli scaffali dei supermercati, diverrà più che mai di attualità nelle prossime settimane allorquando saranno emanate da Bruxelles le nuove norme in materia. Le corrette modalità di etichettatura dei prodotti agroalimentari sono una garanzia per i consumatori per essere informati in maniera non ingannevole sulla natura e sulle caratteristiche merceologiche del prodotto che acquistano, ma servano anche a tutelare i produttori da forme di concorrenza sleale da parte di altri produttori che riportano indicazioni non corrette e non corrispondenti alle caratteristiche dei prodotti che pongono in vendita. La legislazione comunitaria […]

Nuova sindrome per carne infetta

Giovedì scorso, la Procura di Palermo ha sequestrato in via d’urgenza  un allevamento a Cinisi con 125 vacche cinisare, razza bovina con tanto di marchio registrato e tutelato di cui 15 infette di tbc. Per il procuratore aggiunto Leonardo Agueci, i sostituti Claudia Bevilacqua e Geri Ferrara è stata una corsa contro il tempo, ma già alcuni bovini erano stati macellati e sembra siano finiti sui banconi di alcune macellerie di Cinisi e Palermo. Cosa grave è  la collaborazione di un funzionario che attestava la salubrità degli animali. Infatti sulla carta, ogni animale che usciva da quell’allevamento era registrato e controllato fino alla macellazione. Ma i poliziotti hanno scoperto che nei mesi […]

Cantone Ginevra: distrutte derrate alimentari non conformi

 Distrutti centinaia di chili di derrate alimentari nell’ambito di controlli effettuati in collaborazione con l’Ufficio alimentare e veterinario del Cantone di Ginevra – Da numerosi controlli doganali effettuati tra giugno e settembre di quest’anno sono emerse gravi lacune nel trasporto di derrate alimentari. Le merci che non erano più fresche o che non soddisfacevano le condizioni di trasporto oppure di conservazione sono state distrutte. Da maggio 2011, l’Amministrazione federale delle dogane e l’Ufficio alimentare e veterinario del Cantone di Ginevra hanno intensificato i controlli nel trasporto di derrate alimentari. In seguito alla constatazione di numerose irregolarità, le merci in questione sono state respinte o distrutte. Qui appresso un elenco non esaustivo […]

Federico Secondo: lingua artificiale contro le frodi alientari e a tutela del Made in Italy

 Uno strumento inventato per assaggiare gli alimenti e scoprire le qualità di una pietanza, da sempre affidato al senso del gusto dell’uomo, ma ora demandato al nuovo apparecchio tecnologico. E’ L’invenzione di un gruppo di ricercatori dell’Università degli Studi di Napoli che ha creato una vera e propria lingua artificiale. La suddetta fornirà il profilo chimico di un cibo, permettendo, poi, di incrociarlo con i tratti sensoriali già conosciuti del cibo stesso ed individuarne le componenti segrete, che i nostri sensi non comprendono, così da intensificare i sapori. Punto di forza di questo rivoluzionario marchingegno è, quindi, la totale assenza di sentimenti in grado di esprimere opinioni personali. Per il […]