Calo dei consumi alimentari

 Negli Ultimi anni si è evidenziato un florte calo nei consumi da parte degli italiani.La flessione riguarda sia i beni non alimentari che quelli alimentari, che invece aumentano nella formula degli acquisti diretti (dal produttore al consumatore). Così come evidenziato dagli ultimi dati Istat, nello specifio  i consumi alimentari degli italiani hanno registato un calo del -0,3% rispetto a Giugno 2011. Le strutture maggiormente colpite sono gli ipermercati,  -3,9% rispetto al Luglio 2010, seguiti dai supermercati (-1,7%), mentre "tengono" i discount (-0,9%). Le riduzioni più significative, si sono registrate per pane (-8,5%); pesce(-4,8%) soprattutto quello fresco (-6,4%); carne rossa (-3,2%) e frutta(-2,7%).  La redazione di frodi alimentari  segnala un lavoro realizzazto dalla Camera di Commercio di Benevento in collaborazione col la MDC, legaconsumatori federconsumatori sezione di benevento, nel quale viene affrontato il problema del […]

Corso per Esperto in Educazione Alimentare e Alimentazione nello Sport

 La Cs Europa organizza  il corso in Esperto in Educazione Alimentare e Alimentazione nello Sport. Formazione gratuita per qualificare professionalmente personale occupato presso centri sportivi o di benessere  (finanziato con Det. Dir. R.L. n°. D3741 del 17/10/2010)  IL PERCORSO DIDATTICO: prevede approfondimenti innovativi nel campo dietologico e della valutazione della composizione corporea, in particolare saranno affrontati i temi dei macro e micro nutrimenti, della digestione e dell’assorbimento dei nutrienti alimentari; metabolismo nell’esercizio fisico e dell’allenamento; corretta alimentazione per l’esercizio e l’allenamento; termoregolazione e bilancio dei fluidi; valutazione della composizione corporea; bilancio energetico e disordini alimentari negli atleti. Da sottolineare la presenza nel corso, anche, di un modulo di Informatica avanzata finalizzato all’utilizzo di […]

Mantova:”Sana e corretta alimentazione…..Energia per il pianeta”Progetto di educazione alimentare per le scuole

 Approvato dalla Provincia il Progetto di Educazione Alimentare Provinciale "Sana e corretta alimentazione …..Energia per il Pianeta". L’iniziativa, che ormai si ripete da diversi anni, è realizzata in collaborazione con la Regione Lombardia. Più di 80 le scuole che hanno partecipato negli anni scorsi, da quelle dell’infanzia alle superiori, con oltre 240 classi e circa 5500 studenti coinvolti. Per le adesioni al nuovo progetto c’è tempo sino al 31 ottobre 2011.  http://www.provincia.mantova.it/news_detail.jsp?ID_NEWS=706&areaNews=11&GTemplate=news.jsp http://www.provincia.mantova.it/UploadDocs/5691_progetto_educazione_alimentare_2011_2012.pdf

Nardò: controlli e sequestri di prodotti alimentari

 I Carabinieri della locale stazione in collaborazione con il   personale della ASL di Nardò hanno posto sotto controllo dieci esercizi commerciali tra bar, ristoranti e pub. In particolare presso il bar, i carabinieri hanno rinvenuto prodotti di pasticceria e rosticceria in cattivo stato di conservazione, che hanno portato alla denuncia in stato di libertà per il titolare, nonché alla violazione amministrativa per la non applicazione del manuale di autocontrollo, con conseguente irrogazione della sanzione di € 2.000, oltre a varie carenze igienico sanitarie, mancanza di autorizzazione sanitaria, per la somministrazione all’esterno di bevande ed alimenti ed anche per la preparazione di prodotti di rosticceria, per complessivi ulteriori euro 3.000 di […]

Il Ministro Romano conferma la necessità di una maggiore sinergia fra gli organi di controllo per una maggiore tutela del made in Italy

 Sul  Il giornaledel 24 settembre è uscita una interessante intervista al Ministro Romano ( Ministro dell’agricoltura)sull’importanza di tutelare il made in Italy e potenziare gli interventi a tutela del settore agroalimentare italiano. Nell’intervista il Ministro mette in luce lo splendido lavoro che le forze dell’ordine hanno portato avanti in questi ultimi periodi, ma rileva la necessità di una maggiore sinergia fra gli stessi. Infatti è fondamentale afferma il ministro porre in essere azioni che operino su due fronti: quella della tutela del prodotto  ma soprattutto sulla sicurezza del cinsumatore.  http://www.inail.it/repository/ContentManagement/information/N1733492504/14OIXB.pdf

C’E’ VINO E VINO: I VITICOLTORI RISPETTANO IL DIVIETO SUI PESTICIDI-COMUNICATO STAMPA DELL’UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI-

  “E’ rassicurante la qualità igienico-sanitaria dei vini prodotti in Italia ed anche di alcuni vini di importazione analizzati”. Così Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), commenta i risultati delle analisi di laboratorio eseguite dalla organizzazione per il secondo anno consecutivo, nell’ambito del progetto “C’è vino e vino”. "Il progetto -prosegue Dona- ha preso il via nel 2010 ed anche quest’anno è stato realizzato dalla nostra Unione con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Obiettivo dichiarato quello di accertare la conformità di 127 tipi di vino presenti sul mercato, italiani e stranieri, in relazione ad alcuni parametri chimici di sicurezza”. “I risultati dell’indagine effettuata nel […]

Corpo Forestale _UVA DA TAVOLA: SEQUESTRATI DUE TENDONI NELLE CAMPAGNE DI ACQUAVIVA UTILIZZAVANO ANTIPARASSITARI VIETATI

 Gli uomini del Comando Stazione Forestale di Cassano delle Murge (BA), supportati da unità del S.I.A.N. (Servizio di Igiene Alimentare e Prevenzione) della A.S.L./BA, hanno posto i sigilli a due distinti tendoni ove il prodotto veniva utilizzato, portando a termine in meno di 48 ore, una articolata operazione di polizia agro-alimentare a tutela della salute pubblica messa a rischio dall’impiego in agricoltura del citato antiparassitario vietato dalla legge nazionale. Utilizzavano illegalmente “ROGOTER 40” per trattare Uva da Tavola in due tendoni ubicati nelle campagne  di Acquaviva, tra Cassano Murge e Adelfia. L’’utilizzo e la commercializzazione del “ROGOTER 40” sono stati infatti espressamente vietati a partire dal 1° ottobre 2008 dal Ministero della Salute. Tale prodotto […]

OPERAZIONE “ITALIAMO” SICUREZZA AGROALIMENTARE: LA FORESTALE CONTRO L’AGROPIRATERIA NEL SETTORE LATTIERO-CASEARIO Conferenza stampa domani 22 settembre alle ore 11.00 Comando Provinciale di Forlì del Corpo forestale dello Stato Via Cristoforo Colombo,

OPERAZIONE “ITALIAMO”   SICUREZZA AGROALIMENTARE: LA FORESTALE CONTRO L’AGROPIRATERIA NEL SETTORE LATTIERO-CASEARIO   Conferenza stampa domani 22 settembre alle ore 11.00 Comando Provinciale di Forlì del Corpo forestale dello Stato Via Cristoforo Colombo,

 OPERAZIONE “ITALIAMO”   SICUREZZA AGROALIMENTARE: LA FORESTALE CONTRO L’AGROPIRATERIA NEL SETTORE LATTIERO-CASEARIO   Conferenza stampa domani 22 settembre alle ore 11.00 Comando Provinciale di Forlì del Corpo forestale dello Stato Via Cristoforo Colombo, 11/1 – Forlì     Forlì, 21 settembre 2011 – Nell’ambito dell’attività di tutela del “made in Italy” agroalimentare, il Corpo forestale dello Stato ha effettuato numerose perquisizioni e cospicui sequestri di prodotti lattiero – caseari in varie province e regioni d’Italia a seguito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Forlì – Cesena. Un’attività frutto del costante impegno che la Forestale profonde nella lotta alla contraffazione agroalimentare a difesa dei consumatori e della qualità dei prodotti. I risultati […]

“Conoscenze Integrate per Sostenibilità e Innovazione del Made in Italy Agroalimentare”

 20/09/11     Bari – Inaugurazione Made in Italy Agroalimentare 150 anni di scienza Nelle ultime stagioni si è consolidata un’attenzione molto forte al mondo vegetale e alla natura, che si collega con la crescente sensibilità verso tutto ciò che appare naturale e gradevole al gusto e all’olfatto.  Torna un desiderio di freschezza che ricrea l’attenzioneagli elementi naturali e ad un ambiente esterno più autentico. In occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, il CNR e l’Associazione Festival della Scienza, hanno ideato e promosso un grande progetto dal titolo “150 annidi scienza”. Organizzato come un ideale percorso da Nord a Sud per rileggere gli avanzamenti della ricerca scientifica ottenuti […]

marchio qualità garantita delle marche: valorizzazione produzione tipica

marchio qualità garantita delle marche: valorizzazione produzione tipica

  Cresce il numero di prodotti agroalimentari a qualita’ garantita dalle Marche. Su proposta del vicepresidente e assessore all’Agricoltura, Paolo Petrini, infatti, la Giunta regionale ha approvato il disciplinare relativo al settore uova e prodotti d’uovo, finalizzato all’uso del marchio QM – Qualita’ garantita dalle Marche.”QM e’ un’iniziativa che va incontro alle esigenze dei consumatori, indirizzandoli verso prodotti locali di qualita’, rafforzando al contempo le imprese agricole del nostro territorio e la sua attrattivita’ – ha evidenziato l’assessore – il numero crescente di filiere agroalimentari che aderiscono al marchio e’ segno che l’iniziativa funziona. La testimonianza qualitativa e capacita’ distintiva dei prodotti regionali di qualita’, hanno anche un benefico influsso sulla domanda turistica che interessa […]