Protocollo d’intesa fra l’arma dei Carabinieri e l’Icqrf

Siglato protocollo d’intesa fra l'Arma dei Carabinieri e Icqrf, finalizzato a sviluppare proficui rapporti di collaborazione tra le due organizzazioni con lo scopo di rafforzare, nell’interesse della collettività, l’impegno nella tutela del consumatore nel settore alimentare.   A sottoscrivere l’importante accordo il Comandante Generale Tullio Del Sette e il Capo del Dipartimento dell’ICQRF dott. Stefano Vaccari.

Stradale sequestro di generi alimentari

Durante i normali controlli gli uomini Stradale di Aprilia hanno fermato, e sequestrato 1000 kg di carne per kebab, 60 cosce di pollo, 13 kg di patate da frittura e 3 kg di Baklava. La merce non era trasportata e conservata correttamente,  I generi  alimentari sono stati  sequestrate per essere successivamente distrutto   

Barcellona sequestrate merendine e yogurt

La polizia di stradale di Barcellona ha sequestrato su un camion circa 50 kg di merendine, yogurt e altri prodotti lattiero caseari.  La merce è stata sequestrata in quanto non trasportata e conservata a norma. Oltre a sequestrare la merce è stata elevata una multa ai conducenti di circa 1500 euro

Pasta e riso decreti per avvio obbligo di origine in etichetta

Uno scoglio fondamentale della etichettatura è stato superato. Pasta e riso con indicazione di provenienza   Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che i Ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda hanno firmato oggi i due decreti interministeriali per introdurre l'obbligo di indicazione dell'origine del riso e del grano per la pasta in etichetta.  I provvedimenti introducono la sperimentazione per due anni del sistema di etichettatura, nel solco della norma già in vigore per i prodotti lattiero caseari.  "È un passo storico – ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina – che abbiamo deciso di compiere in attesa della piena attuazione del regolamento europeo 1169 del 2011. Puntiamo così […]

NAc, maxi sequestro marchio Dop

 Gli uomini dei NAc, hanno sequestrato su tutto il territorio nionae  478 chili di alimenti dichiaranti etichetta DOP Igp. Sono state ben 8262 le etichette  e i prodotti sequestrati che  evocavano prodotti a marchi di tutela. in tutto sono state elevate sanzioni pper 37000 ero

Accordi commerciali internazionali, Paolo Russo (FI): “Dicono sì ai fakes e no ai prodotti agricoli del Sud”

“Non tutelano l’Italia e cancellano il Sud: i trattati internazionali stipulati dall’Europa con gli altri Paesi, a cominciare dal Canada e dagli Stati Uniti,  complice un governo nazionale soggiacente, mortificano l’identità dell’agricoltura italiana, spianano la strada ai fakes e, come accade per il il Sud e per la Campania, rendono invisibile agli occhi del mondo un paniere di eccellenze che invece rappresenta una ghiotta proposta per il mercato internazionale”: é quanto afferma il deputato di Forza Italia, Paolo Russo alla vigilia dell’appuntamento con il focus dal titolo “Mal trattati. Lo schiaffo al Sud da EPA, TTIP, CETA ed Euro – Cinese”. L’appuntamento é per le 14 di domani ed é […]

Riso: Italia guida alleanza con 7 paesi Ue per intervento commissione europea.

 Chieste clausola di salvaguardia, attenzione nella nuova Pac ed etichettatura   Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che, per affrontare l'attuale situazione del settore risicolo, l'Italia – insieme a Francia, Spagna, Bulgaria, Grecia, Ungheria, Portogallo e Romania – ha sollecitato un intervento urgente alla Commissione europea per rendere operative misure adeguate a sostegno del comparto.   In particolare, i ministri dell'agricoltura hanno sottoscritto questa mattina a Bruxelles, in occasione del Consiglio dei Ministri UE, un documento strategico con 4 richieste fondamentali:    – attivare la clausola di salvaguardia per le importazioni dai Paesi EBA e valutare la possibilità di rimuovere i vincoli che impediscono l'efficace applicazione delle […]

Relazione Annuale del Piano Nazionale Integrato (PNI): i risultati 2016

Il Ministero della salute, attraverso la Direzione Generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione, è il punto di contatto nazionale per il Piano nazionale integrato (PNI) e coordina le attività di predisposizione del Piano e delle relative relazioni annuali. La Relazione annuale 2016 al PNI, è stata redatta grazie anche al contributo e alla collaborazione delle altre amministrazioni coinvolte: il Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali, il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, le Regioni e Province autonome, l'Agenzia delle dogane e dei monopoli, i reparti specializzati del Comando Carabinieri, il Corpo Forestale dello Stato, le Capitanerie di porto e […]