NAC, NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI: SEQUESTRATI OLTRE 9.000 LITRI DI OLIO DI OLIVA “DEODORATO” . DOPO LA NUOVA NORMATIVA COMUNITARIA E’ IL 1° CASO DI FRODE SCOPERTA SULL’OLIO “DEODORATO” , PROVENIENTE DA SPAGNA E GRECIA.

NAC, NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI:  SEQUESTRATI OLTRE 9.000 LITRI DI OLIO DI OLIVA “DEODORATO” . DOPO LA NUOVA  NORMATIVA COMUNITARIA   E’ IL  1° CASO DI  FRODE  SCOPERTA  SULL’OLIO  “DEODORATO” , PROVENIENTE DA SPAGNA E GRECIA.

 Nell’ambito dei controlli straordinari sulle importazioni dell’olio extravergine d’oliva disposti dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il Nucleo Antifrodi Carabinieri di Parma  ha individuato una frode commerciale posta in essere sul flusso di commercializzazione dell’olio extravergine d’ oliva. In particolare è stata individuata una azienda olearia di Forlì che ha importato (tecnicamente si parla di operazione di “acquisto/cessione infra-comunitari”) olio proveniente dalla Spagna e dalla Grecia  e lo ha miscelato per destinarlo ad aziende del settore della ristorazione;  alle analisi di laboratorio, svolte dai tecnici dell’ Ispettorato Controllo Qualità e Repressione Frodi del Ministero, si è rilevato “olio deodorato” e come tale non commerciabile come olio extravergine d’oliva […]

OPERAZIONE “ESTATE SICURA” A TUTELA DEI CONSUMATORI. CONTROLLI STRAORDINARI DEI NAC, NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI

OPERAZIONE “ESTATE SICURA” A TUTELA DEI CONSUMATORI.  CONTROLLI STRAORDINARI DEI NAC, NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI

 INDIVIDUATI 644 TONNELLATE DI FALSO LAMBRUSCO,E 262 KG. DI FORMAGGI PRIVI DELLE INDICAZIONI OBBLIGATORIE E IRREGOLARITA’ NELLE PESCHERIE.  DAL, NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI . INOLTRE SONO STATI ACCERTATI ANCHE ILLECITI FINANZIAMENTI COMUNITARI E’ questo quanto comunicato dal comando dei NAC. In concomitanza con la stagione turistica ormai avviata nella fase cruciale del mese di agosto, i NAC, Nuclei Antifrodi Carabinieri del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari hanno avviato controlli straordinari a tutela dei consumatori.   Questi i risultati conseguiti:   IMPRESE AGRICOLE/ALIMENTARI CONTROLLATE 43 VIOLAZIONI ACCERTATE PENALI/AMMINISTRATIVE 29   Controvalore € 126.269,00 CONTRIBUTI ILLECITI ACCERTATI € 1.078.709,00       NAC Salerno: – in Zapponeta (FG), militari del N.A.C. di […]

I “guardiani gialli” Coldiretti

I “guardiani gialli” Coldiretti

Sono stati  presentati  i “Guardiani Gialli del Made in Italy” i volontari della Coldiretti che avranno il compito di vigilare in supermercati e negozi e verificare la garanzia della tracciabilità dei prodotti alimentari per evitare speculazioni e frodi ai danni della produzione italiana (e locale poiché l’iniziativa nasce in Piemonte) e, soprattutto del produttore e del consumatore finale. I volontari saranno facilmente riconoscibili, indosseranno infatti una maglietta e un basco gialli raffiguranti uno speciale logo che vede il simbolo di Coldiretti unito a delle spighe alate.

Evasione fiscale nel settore dei supermercat

Evasione fiscale nel settore dei supermercat

 La Tenenza della Guardia di Finanza di Tricase, nei giorni scorsi, ha concluso un’ispezione fiscale nei confronti di un supermercato del nord salento che ha omesso di dichiarare i proventi derivanti dalla propria attività. L’attività di verifica in materia di iva, imposte dirette ed imposta regionale sulle attività produttive, condotta dai militari è stata svolta nei confronti di una società che gestisce un supermercato. La stessa, pur essendo titolare di partita iva, nell’anno 2009 non ha provveduto a presentare le prescritte dichiarazioni fiscali. L’imput del servizio nasce da una complessa attività info-investigativa espletata dalla Guardia di Finanza di Tricase. Infatti, attraverso un incrocio di dati fiscali, i finanzieri tricasini hanno […]

Catania sequestro di 100 quintali di merce avariata

Catania sequestro di 100 quintali di merce avariata

 La Guardia di finanza di Catania ha sequestrato nel capannone di un’industria del freddo di Aci Sant’AntonioOltre 100 quintali di prodotti alimentari scaduti e sostanzialmente avariati, invasi da muffa, larve e insetti,  si cui circa 90 quintali della merce e’ costituita da formaggi guasti e privi di qualsiasi attestazione di tracciabilita’, e da polpi, merluzzi e triglie surgelati ma in pessimo stato di conservazione. Sono stati posti sotto sequestro  anche maionese e altri condimenti. I militari hanno accertate come le celle frigorifere venivano date in affitto, non sempre con regolare contratto, a diversi intermediari che vi depositavano i cibi in attesa di distribuirli ai loro clienti in tutta la Sicilia. […]

OLAF all’audizione della Commissione agricoltura della Camera

OLAF all’audizione della Commissione agricoltura della Camera

Continuano le audizione alla Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati presieduta dall’ Onle Paolo Russo, nell’ambito dell’indagine sugli illeciti nel comparto agroalimentare, ultimo in ordine di tempo è il Direttore dell’OLAF (Ufficio europeo per la Lotta alle Frodi) Giovanni Kessler che ha illustrato ai parlamentari le linee dell’azione antifrode intraprese a livello europeo ed ha sottolineato come l’Italia abbia un sistema di controllo di legalità che manca in altri Paesi e che sono dubbie le indicazioni di quegli Stati che hanno un basso numero di frodi o addirittura nessuna segnalata. Il Direttore dell’OLAF ha fatto quindi riferimento al rapporto di collaborazione avviato con il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari , […]

Corpo Forestale dello stato e Ministero Politiche agricole firma protocollo per tutela olio extravergine di oliva

Corpo Forestale dello stato e Ministero Politiche agricole firma protocollo per tutela olio extravergine di oliva

 Il 21 Luglio presso l’Ispettorato Generale (via Giosuè Carducci, 5) Firma del protocollo d’intesa, tra il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e l’Istituto Agrario di S. Michele all’Adige (I.A.S.M.A.), per la lotta alle contraffazioni dell’olio extravergine d’oliva di provenienza extra comunitaria  Sarà presentata alla stampa – alla presenza del Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali On. Francesco Saverio ROMANO e del Capo del Corpo Forestale dello Stato Cesare Patrone, il protocollo d’intesa per la lotta alle contraffazioni dell’olio extravergine d’oliva di provenienza extra comunitaria. Interverranno Sergio Marini, Presidente Coldiretti e Giuseppe Paleggi, Direttore dell’Agenzia delle Dogane. Il Corpo Forestale – 2 divisione – diretta dal Col Vadalà ha […]

CCVa INFORMA: ISS (x), OBBLIGO “ETICHETTATURA PER ACQUA POTABILE

CCVa INFORMA: ISS (x), OBBLIGO “ETICHETTATURA PER ACQUA POTABILE

    CCCVa INFORMA: ISS (x), OBBLIGO "ETICHETTATURA PER ACQUA POTABILE 11 7 10 48      I gestori dei servizi idrici dovranno riportare «sui documenti di fatturazione e comunicazione agli utenti tutti i parametri chimico-fisici dell’acqua fornita». Anche per l’acqua di rubinetto quindi i cittadini potranno sapere informazioni quali temperatura, residuo fisso, e soprattutto la durezza dell’acqua, proprio come sull’etichetta delle minerali. E’ questa una delle sei prescrizioni emanate dall’Istituto superiore di sanità che ha espresso un parere sulle caraffe filtranti. Proprio la durezza, insieme con le concentrazioni di ammonio e di ioni d’idrogeno dell’acqua filtrata nelle caraffe, era tra i valori ritenuti «non conformi» dalla procura di Torino […]

CCVa INFORMA: ISS (x), OBBLIGO “ETICHETTATURA PER ACQUA POTABILE

CCVa INFORMA: ISS (x), OBBLIGO “ETICHETTATURA PER ACQUA POTABILE

    CCCVa INFORMA: ISS (x), OBBLIGO "ETICHETTATURA PER ACQUA POTABILE 11 7 10 48      I gestori dei servizi idrici dovranno riportare «sui documenti di fatturazione e comunicazione agli utenti tutti i parametri chimico-fisici dell’acqua fornita». Anche per l’acqua di rubinetto quindi i cittadini potranno sapere informazioni quali temperatura, residuo fisso, e soprattutto la durezza dell’acqua, proprio come sull’etichetta delle minerali. E’ questa una delle sei prescrizioni emanate dall’Istituto superiore di sanità che ha espresso un parere sulle caraffe filtranti. Proprio la durezza, insieme con le concentrazioni di ammonio e di ioni d’idrogeno dell’acqua filtrata nelle caraffe, era tra i valori ritenuti «non conformi» dalla procura di Torino […]

sequestro pozzo artesiano utilizzato per la produzione di mozzarella

sequestro pozzo artesiano utilizzato per la produzione di mozzarella

 Agenti del Commissariato in collaborazione con Asl di Taranto, hanno sequestrato un pozzo artesiano ed un laboratorio abusivo di prodotti caseari denunciando un 59 enne del luogo. per commercio di alimenti nocivi.   L’acqua del pozzo artesiano, per la quale era stata inoltrata la richiesta agli organi competenti per uso esclusivamente agricolo, veniva abusivamente venduta a terzi oltre che essere utilizzata impropriamente sia per l’abbeveraggio degli animali presenti nell’allevamento, che per la produzione di prodotti caseari. In un edificio poco distante dalla masseria, c’era un laboratorio di prodotti caseari in precario stato sia igienico che strutturale, dove il latte e tutti gli alimenti necessari per la relativa produzione erano conservati, in contenitori non […]