Etichettatura la nuova legge

Etichettatura la nuova legge

 Nonostante le varie problematiche inerenti alle emergenze alimentari, l’Italia nei mesi scorsi ha la nuova legge sulla etichettatura. E’ stata  a commissione Agricoltura della Camera dei deputati  ( presieduta dall’On.le Paolo Russo) che ha approvato il testo del disegno di legge 2260 che prevedeva l’etichettatura dei prodotti alimentari.    LEGGE 3 febbraio 2011 , n. 4 Disposizioni in materia di etichettatura e di qualità dei prodotti alimentari La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA promulga la seguente legge: Art. 1 Estensione dei contratti di filiera e di distretto a tutto il territorio nazionale 1. All’articolo 66 della legge 27 dicembre 2002, n. 289, e […]

NAC presentato il documento “Attività operativa 2010 – Contro le frodi alimentari, al servizio dei cittadini”.

NAC presentato  il documento “Attività operativa 2010 – Contro le frodi alimentari, al servizio dei cittadini”.

 Il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari ha reso noto il resoconto dell’Attività Operativa del 2010 con la pubblicazione del documento "Contro le frodi alimentari, al servizio dei cittadini", durante  il 197° Annuale di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Dalla presentazione del rapporto sono emersi i seguenti dati: durante le attività sono stati effettuati controlli su 1375 aziende,operanti  sulla grande distribuzione organizzata, nei principali centri commerciali e nei mercati generali, verificando in particolare l’osservanza della normativa nazionale ed europea a tutela della qualità alimentare, specie in riferimento agli obblighi sulla tracciabilità degli alimenti. I sequestri più imponenti sono stati effettuati presso alcuni porti commerciali, ove in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane […]

Pena di Morte per le Frodi nel settore alimentare per la Cina

Pena di Morte per le Frodi nel settore alimentare per la Cina

 La Corte Suprema del Popolo cinese ha dato istruzione ai tribunali di emettere condanne a morte nei casi di frodi alimentari che causano decessi. “I crimini relativi alla sicurezza alimentare che causano decessi o altre gravi conseguenze devono essere puniti con la morte in accordo con la legge”, si legge nella nota.  La Corte Suprema chiede inoltre condanne più severe per chi produce alimenti contaminati e per gli ispettori riconosciuti colpevoli di omissione di doveri d’ufficio. (Fonti: Mysinchew.com, 28/05/2011)