Umbria ufficialmente indenne da Tubercolosi Bovina

 Approvato il Piano del Veneto per malattia di Aujeszky del suino immagini di alcuni bovini al pascolo Il Comitato veterinario permanente (Standing Committee for plants, animals, food and feed) ha approvato, nell’ultima riunione della sezione Salute e benessere animale, la Decisione di esecuzione che riconosce lo status di regione ufficialmente indenne per Tubercolosi bovina dell’Umbria e ratifica il piano di controllo finalizzato all'eradicazione della malattia di Aujeszky in Veneto.   Può fregiarsi del titolo di ufficialmente indenne quel territorio che, ai sensi della direttiva 64/432/CEE, ha contenuto la percentuale di allevamenti bovini infetti da tubercolosi entro lo 0,1 % e dove almeno il 99,9 % degli allevamenti è stato dichiarato […]

Garofalo, sequestrati 1 milione di chili di spaghetti

La Repubblica riporta la notizia del sequestro di 1 milione si kg di spaghetti Garofalo. Il sequestro è è stato realizzato dalla Guardia di Finanza di Genova, durante i controlli sono state riscontrate delle anomalie sulla etichetta. La provenienza dichiarata è la Turchia e il problema sarebbe proprio nell’etichetta che invece dichiara il Made in Italy, quindi nessun problema per la salute ma sarebbe in corso l'ipotesi di frode in commercio.  Il pastificio contesta tale sequestro ed afferma in una nota dell’ufficio stampa del pastificio che  la pasta prodotta in Turchia non andrebbe sul mercato italiano, essi dichiarano che   “La pasta di cui si parla non è’ la linea […]

Andria sequestrati 2500 confezioni taralli

 Gli uomni dei carabinieri forestali hanno sequestrato ad Andria presso un'azienda ben  2500 confezioni di taralli di vario formato. Il sequestro è stato necessario in quanto  l' etichettatura delle confezioni e' risultata irregolare. I pacchi riportavano sull'etichetta  e pubblicizzavano a caratteri cubitali la presenza di 'bacon', cosa non vera, infatto    per insaporire i taralli sarebbe stata usata una miscela di spezie diverse dal bacon

Barcellona sequestrati 450 kg di prodotti alimentari

 A Barcellona ( Sicilia) gli uomini della polizia stradale hanno sequestrato 450 kg di prodotti alimentari su automezzi che circolavano nelle strade. Tra le diverse attività delittuose e contrarie alle regole sui trasporti dei generi alimentari il cattivo stato di conservazione e la non idonea struttura degli automezzi nel trasportare alimenti. Tra i prodotti sequestrati prosciutti, mozzarella, altri formaggi e insaccati. I prodotti sequestrati sarebbero giunti presso numerose attività commerciali della zona.

Portici sequestrati 150 kg di prodotti ittici

Gli uomini della Capitaneria di porto e gli agenti della polizia municipale di Portici hanno sequestrato oltre 150 kg di prodotti ittici e denunciato all'autorità giudiziaria due venditori ambulanti trovati sprovvisti di autorizzazione ed intenti alla vendita di prodotti ittici in pessimo stato di conservazione.  L'operazione rientra nelle oridanaria azioni per  assicurare il.rispetto.delle.norme.igienico sanitarie per la vendita di prodotti alimentari, in particolare i tradizionali i frutti di mare che vengono consumati nel periodo pasquale

GDF_ Contrasto alle frodi alimentari

Nell’ambito dell’intensificata azione a contrasto delle frodi agroalimentari in vista delle festività pasquali, i Finanzieri della Tenenza di Mola di Bari hanno scoperto nell’agro di Cellamare (BA) un laboratorio caseario abusivo allestito in un casolare di un’azienda di allevamento di ovini e caprini.   L’intervento eseguito alle prime luci dell’alba ha permesso di scongiurare la macellazione clandestina di numerosi agnelli e bloccare l’illecita attività di caseificazione in corso rinvenendo 458 forme di ricotta e formaggio pecorino per un quantitativo di oltre 900 chilogrammi disposti su scaffali per la stagionatura e pronti per essere venduti.   Il casolare si presentava in pessime condizioni igienico-sanitarie, ed ancora più inquietante è stato il […]

PASQUA: attenzione alle etichette alimentari

Uovo di cioccolato, colomba ma anche le specialità regionali. Ecco i nostri suggerimenti su come scegliere gli alimenti simbolo della Pasqua   Roma, 13 aprile 2017 – “Uova, colomba e pizza farcita saranno i protagonisti della tavola in questo lungo weekend di Pasqua, ma attenzione alla qualità degli ingredienti e ai prezzi”. Questo il suggerimento di Agostino Macrì, esperto di sicurezza alimentare dell’Unione Nazionale Consumatori.   “Per le uova di cioccolato e le colombe ogni anno si scatenano guerre commerciali che alle volte possono addirittura favorire il consumatore grazie al variare dei prezzi ma l’importante è che a pagarne le spese non sia la qualità”, spiega Macrì, che aggiunge: “è […]

SEQUESTRATE 92.000 UOVA ED OLTRE 5 QUINTALI DI PRODOTTI

INTENSIFICATI I CONTROLLI SULLA TRACCIABILITA’ E FINALIZZATI AL CONTRASTO ALLE FRODI ALIMENTARI EFFETTUATI DAL COMANDO CARABINIERI POLITICHE AGRICOLE E ALIMENTARI–NUCLEI ANTIFRODE CARABINIERI-  NEL CAMPO AGROALIMENTARE, IN PROCINTO DELLE FESTE PASQUALI, A TUTELA DEI CONSUMATORI E DEGLI OPERATORI DI SETTORE.   I Nuclei Antifrode Carabinieri, a seguito di accertamenti svolti sul territorio nazionale, sequestravano  circa 5,14 quintali di prodotti alimentari (carne, ortofrutta, mozzarelle e formaggi) immessi sul mercato e 92.060 uova.  Nel corso delle operazioni mirate al controllo delle macellerie, condotte con il Gruppo Carabinieri della Forestale di Campobasso, veniva denunciata una persona per frode aggravata nell’esercizio del commercio (artt. 515 e 517bis c.p.), poiché poneva in vendita carne ovina francese […]