Approvato in Cdm schema di decreto per l’obbligo di indicazione dello stabilimento in etichetta

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Consiglio dei Ministri ha approvato questa mattina lo schema di decreto attuativo che reintroduce l'obbligo di indicare lo stabilimento di produzione o confezionamento in etichetta.    Tale obbligo era già sancito dalla legge italiana, ma è stato abrogato in seguito al riordino della normativa europea in materia di etichettatura alimentare. L'Italia ha stabilito la sua reintroduzione al fine di garantire, oltre che una corretta e completa informazione al consumatore, una migliore e immediata rintracciabilità degli alimenti da parte degli organi di controllo e, di conseguenza, una più efficace tutela della salute.   Lo schema di decreto sarà inviato […]

Etichettatura, UNASCO: “Sì alla trasparenza, ora portiamo in Europa il modello olivicolo italiano di tracciabilità e sostenibilità”

Il 23 marzo a Roma si presenta il percorso dalla pianta alla tavola dell'olio extravergine di oliva italiana   "Come coltivatori e produttori olivicoli apprezziamo molto quanto deciso in Consiglio dei Ministri circa la reintroduzione dell'obbligo di includere tra le informazioni presenti sull'etichetta l'indicazione dello stabilimento di produzione per gli alimenti" dichiara il presidente di UNASCO, il consorzio nazionale degli oltre 130 mila coltivatori e produttori olivicoli italiani, Luigi Canino.   "Da anni, siamo andati ben oltre l'etichettatura, investendo sulla relazione di fiducia tra cittadini e produttori. Il sistema della tracciabilità per l'olio extravergine di oliva 100% italiano messo a punto da UNASCO e al cui disciplinare aderiscono volontariamente le […]

NAC e DIA vasta operazione a Cosenza

Nel corso delle prime ore di ieri e della mattinata odierna i militari del Nucleo Antifrodi Carabinieri di Roma, del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari, su delega della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, hanno eseguito, con il supporto dell’Arma locale, in un vasto territorio che ha coinvolto le Province di Reggio Calabria, Catanzaro e Cosenza, 7 perquisizioni locali e 3 ordini di esibizione di atti, nei confronti di dirigenti e funzionari del Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria, sedi centrale e distaccate. Tale attività rientra nell’alveo di una più ampia indagine volta a contrastare il fenomeno di false operazioni di ritiro di frutta dal mercato in cambio di contributi […]

UE nuove regole sui controlli a contrasto degli illeciti agroalimentari

Con il  nuovo regolamento il Parlamento europeo ha approvato nuove  misure contro le frodi nella filiera alimentare. Decisioni non apprezzate da tutti, in quanto con  l'entrata in vigore del provvedimento le aziende della filiera alimentare potranno ricevere controlli senza preavviso.Prevede che  controlli saranno pagati dagli operatori della stessa filiera ed inoltre che la Commissione europea potrà chiedere ispezioni e controlli anche in aziende dislocate in Paesi extra-Ue

Formazione – A Sorrento un corso per giornalisti sull’informazione agroalimentare

Sabato 25 marzo, dalle ore 14 alle 18, nella sala consiliare del Comune di Sorrento, in piazza Sant’Antonino 1, si terrà un corso sul tema “Geopolitica degli alimenti e sicurezza alimentare: esigenze legislative e corretta informazione” riservato ai giornalisti, nell’ambito dell’attività di formazione continua per gli iscritti, prevista nel triennio 2017-2019. Il format è promosso da Unaprol, l’Unione nazionale tra le associazioni di produttori di olive, il più rappresentativo organismo di rappresentanza a livello europeo nel mondo, d’intesa con l’Ordine Nazionale dei Giornalisti e con l’Unaga, il gruppo di specializzazione della Fnsi, la Federazione nazionale della stampa italiana e con la collaborazione del Comune di Sorrento. Dopo i saluti del […]

Nasce la banca delle terre agricole

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che è stata presentata questa mattina la "Banca delle terre agricole". Si tratta di un progetto di mappatura delle terre previsto dal Collegato Agricolo e realizzato da Ismea, l'ente economico del Mipaaf, per consentire a chiunque – soprattutto ai giovani – di reperire su internet i terreni di natura pubblica in vendita. L'obiettivo è valorizzare il patrimonio fondiario pubblico e riportare all'agricoltura anche le aree incolte, incentivando soprattutto il ricambio generazionale nel settore. Per avere la mappa completa si può consultare il sito www.ismea.it. A illustrare l'iniziativa il Ministro Maurizio Martina, la senatrice Pd Maria Teresa Bertuzzi che ha presentato l'emendamento […]

Sequestri a San Giorgio a Cremano di prodotti ittici

LA Guardia Costiera di San Giorgio a Cremano  hanno sequestrato, durante i controlli ad una serie di attività commerciali  ingenti quantitativi di specie ittiche e molluschi di vario genere, per un totale di kg. 200 circa. Gli esercenti sono stati oggetto di sanzioni amministrative per un importo di circa €. 4000,00 per violazioni delle norme relative all’etichettatura e alla tracciabilità degli alimenti