Acciughe con Vermetti

Acciughe con Vermetti

Non molto piacevole l’esperienza di una nostra lettrice che in una nota catena di GDO ( famosa per gli orari di apertura prilungati) di una città di provincia ( una come tante dell’entroterra) Benevento ( città delle Streghe) ha vissuto. Volendo cucinare qualcosa di buono e salutare ha deciso di acquistare le acciughe… una volta a casa ha scoperto però la presenza di tanti vermetti ( come da foto).  

NAS Lecce: comprava panettoni nei centri commerciali, ne faceva un restyling per poi rivenderli come artigianali.

NAS Lecce: comprava panettoni nei centri commerciali, ne faceva un restyling per poi rivenderli come artigianali.

Un pasticciere della provincia di Lecce aveva pensato bene di acquistare poco più di una quarantina di confezioni di panettoni al supermercato e, dopo averli tolti dalla confezione e rimosso l’etichetta, di rimetterli in vendita nel suo locale, spacciandoli per artigianali. I Carabinieri del NAS di Lecce, nel corso di un controllo routinario nella pasticceria, sono riusciti a risalire alla vera provenienza dei dolci natalizi e, dopo averli posti sotto sequestro, hanno denunciato in stato di libertà il responsabile con l’accusa di tentata frode in commercio.

NAS Torino: controlli anche per la carne proveniente dalla selvaggina

NAS Torino: controlli anche per la carne proveniente dalla selvaggina

Il NAS di Torino, unitamente al personale del locale NIPAAF – Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale – e dell’Arma Territoriale, ha deferito due persone in stato di libertà nell’ambito di una serie di attività investigative finalizzate al contrasto del bracconaggio e della macellazione clandestina. In tale contesto i militari piemontesi hanno perquisito un capannone sito in provincia di Torino, all’interno della quale hanno rinvenuto una vera e propria area di macellazione e circa un quintale di prodotti carnei di varia tipologia di selvaggina, adeguatamente confezionata e congelata con indicazioni della specie di origine. Gli alimenti, frutto dell’attività venatoria, erano destinati al consumo umano senza che fossero stati […]

Bologna: yogurt alla muffa. 5 persone denunciate

Bologna: yogurt alla muffa. 5 persone denunciate

La frenesia degli acquisti, dovuta all’avvicinarsi delle festività natalizie, mette a dura prova anche le grandi catene di distribuzione dei prodotti alimentari che talvolta incappano in qualche “passo falso”. È quello che è capitato ad un punto vendita di una nota catena di supermercati, alla cui attenzione è sfuggita un’intera fornitura di vasetti di yogurt posti in commercio in cattivo stato di conservazione. L’irregolarità non è però passata inosservata ai Carabinieri del NAS di Bologna che al termine di un’attività ispettiva hanno provveduto al sequestro di 22.240 vasetti di yogurt alla fragola, risultati invasi da muffe, come confermato dalle analisi di laboratorio dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Bologna. I legali responsabili […]

Firenze: sequestrati 530 kg. di prodotti ittici e sanzioni per 10mila euro

Firenze: sequestrati 530 kg. di prodotti ittici e sanzioni per 10mila euro

Questo il bilancio di due controlli effettuati dai Carabinieri del NAS di Firenze, in occasione delle imminenti festività natalizie, all’interno di pescherie e ristoranti. In particolare, alcuni molluschi, per la maggior parte vongole cinesi, erano esposti nei banchi di una pescheria cinese, nel Comune di Prato, in cattivo stato di conservazione ed introdotti nel territorio italiano illecitamente, quindi non proveniente da stabilimenti italiani di depurazione autorizzati. La merce è risultata non idonea al consumo ed è stata sottoposta a blocco sanitario ufficiale per la successiva distruzione, mentre i proprietari dei locali sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria. Stesso esito al termine di un controllo a sorpresa effettuato […]

Bologna: sequestrati 300 kg. di alimenti natalizi e 600 bottiglie di alcolici

Bologna: sequestrati 300 kg. di alimenti natalizi e 600 bottiglie di alcolici

Panettoni artigianali, caramelle, cioccolato, ma anche bottiglie di vino e alcolici sono stati sequestrati dai NAS di Bologna in un bar pasticceria nel Comune di Pieve di Cento. Gli alimenti e le bevande erano stati prodotti e custoditi all’interno di un capannone inidoneo e non notificato all’Autorità Sanitaria competente. Per questo motivo i militari hanno comminato al titolare del locale una multa dell’importo di 3mila euro ed una segnalazione alla ASL locale con richiesta di emissione di provvedimenti prescrittivi di adeguamento agli standard igienico sanitari.

Salerno: controlli alle pescherie. Sequestrati 2 quintali di prodotti ittici

Salerno: controlli alle pescherie. Sequestrati 2 quintali di prodotti ittici

Con l’avvicinarsi delle feste natalizie si intensificano i controlli dei carabinieri del Nas disposti dal Comando Tutela Carabinieri della Salute di Roma. Nel caso specifico, il dipendente NAS di Salerno unitamente a personale della locale ASL, ha effettuato un’ispezione presso due pescherie nella provincia di Benevento, sequestrando 200 kg di pesce privo della relativa documentazione attestante la rintracciabilità. I militari hanno proceduto alla chiusura di una delle due pescherie dopo aver riscontrato gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali, comminato sanzioni per un importo pari ad euro 3 mila.

SEQUESTRATI OLTRE 2 TONNELLATE DI PRODOTTI FITOSANITARI CON ETICHETTATURA NON CONFORME

SEQUESTRATI OLTRE 2 TONNELLATE DI PRODOTTI FITOSANITARI CON ETICHETTATURA NON CONFORME

SEQUESTRATI OLTRE 2 TONNELLATE DI PRODOTTI FITOSANITARI CON ETICHETTATURA NON CONFORME, 1 DEPOSITO E 2 TRATTORI PRESSO UN’AZIENDA ORTOFRUTTICOLA Nei giorni scorsi, in provincia di Taranto, i Carabinieri per la Tutela Agroalimentare (RAC) di Salerno in collaborazione con la locale Arma territoriale e l’ASL competente, nel corso di un controllo nel settore biologico presso un’azienda ortofrutticola, hanno sequestrato 2 tonnellate di prodotti fitosanitari, per un valore di 40 mila euro. La merce, con etichettatura non conforme ed autorizzazione sanitaria scaduta, è stata rinvenuta all’interno di un deposito privo dei necessari requisiti di legge. Unitamente ai locali, sono stati altresì sequestrati n. 2 trattori agricoli, del valore di 30 mila euro, […]

(Mense scolastiche) Carabinieri NAS Catania: chiusa una cucina abusiva presso una scuola d’infanzia

(Mense scolastiche) Carabinieri NAS Catania: chiusa una cucina abusiva presso una scuola d’infanzia

Il NAS di Catania, nell’ambito dei controlli periodici svolti nelle mense scolastiche, ha accertato l’attivazione abusiva di una cucina presso una scuola d’infanzia paritaria ubicata nel circondario. Il locale interessato non era in possesso della prevista autorizzazione e privo dei requisiti minimi igienico-strutturali. L’Autorità sanitaria, prontamente intervenuta, ne disponeva l’immediata chiusura e la sospensione della preparazione degli alimenti. Il servizio di refezione ai minori verrà garantito da un servizio di catering esterno. La titolare, una 45enne catanese, è stata segnalata alle Autorità amministrativa per i provvedimenti di competenza.