TripAdvisor regole restrittive, finge una chiusura per uscire dal sistema

Che il sistema TripAdvisor sia un mezzo discutibile  per le strutture è ormai convinzione di molti. Si potrebbe dire fra luci ed ombre fra chi ne elogia la tecnologia e chi invece è incappato in tante criticità Una fra queste è l'impossibilità peri titolari delle strutture di uscire dal sistema, in molti casi infatti i titolari si vedono registrati sul sistema senza nessuna autorizzazione e possono al massimo diventare amministratori della "pagina". Se a questo ci si affianca il fatto che esistono molti che fanno recensioni false e tendenziose oltre che richieste di pagamento per recensioni favorevoli.  Italia a Tavola riporta che un ristoratore Antonio Carbone, proprietario del ristorante Puerto […]

Sfilata D&G a Napoli, guerra a colpi di Babà

A quanto si legge a nota pasticceria Scaturchio ha avviato le pratiche per plagio nei confornti di una nota pasticceria di Napoli, per aver osato usare il babà Vesuvio, creato e brevettato da Scaturchio.   Il  babà Vesuvio è stato ideato    in occasione del G7 che si svolse a Napoli nel 1994, e brevettato nel nome e nella forma nel 1995. Scaturchio ha commentato con molta amarezza quanto avvenuto, affermando che <<Agli stilisti regalata una goffa imitazione del nostro prodotto»

Sequestri nel Napoletano

Gli uomini del  Nucleo antisofìsticazioni, in collaborazione con l'Asl Napoli Centro. hanno sequestrato   prodotti ittici come vongole veraci, polpi e calamari, nonché prodotti tipici di pasticceria – torte, pasticcini, cornetti – per un peso complessivo di circa 100 chilogrammi. Durante i controlli le forze dell'ordine hanno constatato che gli  alimenti erano privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.  

INTERVENTO A CONTRASTO DEL FENOMENO DELLE VACCHE SACRE NEL PARCO NAZIONALE D’ASPROMONTE

Attività coordinata dalla Prefettura di Reggio Calabria per il contrasto al  fenomeno delle “vacche sacre” e delle “stalle fantasma” che provoca gravi problemi di sicurezza alimentare  ( rischio di brucellosi) e di incolumità pubblica ( rischio di incidenti stradali).                 Gli Agenti del Comando Stazione Forestale di  Gambarie d’Aspromonte , hanno individuato  la presenza  di otto bovini  vaganti ( di cui 4 adulti, 3 vitelli sotto l’anno e 1 manza), che percorrevano liberamente  la strada asfaltata principale di accesso al villaggio. Constatando che gli animali non presentavano marchi auricolari idonei all’identificazione del capo e del proprietario, la pattuglia si prodigava per mettere in […]

SCOPERTO DALLA FORESTALE CAMPO DI MAIS GENETICAMENTE MODIFICATO ALLE PORTE DI ROVIGO

Nel corso dell’operazione “Undercover mais” trovata una piantagione di mais MON810 transgenico su un terreno sequestrato dal Corpo forestale dello Stato.   Oggi la distruzione delle piante Roma, 7 luglio 2016 – Scoperta dal Corpo forestale dello Stato una piantagione di mais transgenico alle porte di Rovigo. In particolare, i Forestali del Comando regionale del Veneto e unitamente a quelli del Comando provinciale di Rovigo hanno trovato nel Comune di Guarda Veneta (RO) un campo di mais geneticamente modificato MON810.   La contaminazione è stata confermata dal campionamento delle foglie che sono state analizzate presso il laboratorio dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche. Il terreno è stato, quindi, sottoposto […]

LA NUOVA LEGGE SUGLI ECOREATI, IL LAVORO DELL’ARMA E DELLA FORESTALE

Oggi a Castel Volturno si è tenuta una giornata di studio dedicata alla legge sugli ecoreati promossa dal Corpo forestale dello Stato e dalla Fondazione UniVerde     Castel Volturno (CE), 7 luglio 2016 – È passato un anno da quando gli ecoreati sono stati inseriti nel Codice Penale con la legge 22 Maggio 2015 n.68 e alle problematiche e alle opportunità operative per il contrasto alla criminalità ambientale, emerse dall’entrata in vigore della legge, è stata dedicata oggi una giornata di studio organizzata presso il centro di formazione nazionale del Corpo forestale dello Stato dalla Fondazione UniVerde e dal Corpo forestale dello Stato, con la collaborazione di Coldiretti e […]

Pesce ed etichette, MDC: nei mercati rionali ancora poche le informazioni al consumatore

Conosci l’etichetta: da MDC ed Eurofishmarket una infografica per cittadini e venditori   Nei mercati rionali solo 2 banchi di pesce su 10 sono in regola in materia di etichettatura.   L’indagine è stata svolta con la collaborazione delle sedi locali di MDC che hanno controllato, nei mesi di Febbraio e Marzo, oltre 132 banchi in 7 città d’Italia: Milano, Siena, Ascoli Piceno, Roma, Crotone, Reggio Calabria, Cagliari.   L’informazione più presente è il prezzo (90,2%), seguita dalla denominazione commerciale (84,8%) e dall’origine (73,5%). Nonostante l’alta percentuale, l'origine è ancora poco diffusa considerando che è in vigore dal 2002 e si tratta di una indicazione fortemente richiesta dai consumatori come […]

Arriva il nuovo sacco compostabile per frutta e verdura

Gli shopper per la spesa devono essere compostabili per legge ma c’èra un’incongruenza. La frutta e la verdura vendita veniva e viene ancora inserita in sacchetti non compostabili. E così c’è chi ci ha pensato. Realizzato da fonte rinnovabile, compostabile nella compostiera domestica. E’ il nuovo sacco per frutta e verdura, alternativo alle buste in plastica tradizionale non biodegradabili e non compostabili. Il gruppo francese Barbier e Novamont hanno sottoscritto una partnership finalizzata alla messa a punto di questo nuovo tipo di sacco, denominato Ma-Ter-Bio (il sacco per la terra). Si tratta di sacco di origine vegetale, in conformità ai dettami della legge francese e al suo decreto attuativo, totalmente […]

Forestale, Paolo Russo (FI): “Abolizione rende più forti pirati ambiente”

"Questa che abolisce la Forestale é una legge sbagliata, dannosa ed in più non fa risparmiare risorse. L'unica riduzione che pratica é quella delle competenze e dei controlli": così il deputato di Forza Italia Paolo Russo.  "In questo modo – aggiunge Russo – si renderanno più forti gli agro furbi, gli agro criminali ed i pirati dell'ambiente. Forza Italia esprime parere  contrario al decreto legislativo in materia di razionalizzazione delle funzioni di polizia e di assorbimento del Corpo forestale dello Stato"   "C'è una sola strada  – conclude il deputato – che potrebbe aprire nuovi scenari: un atto di ravvedimento e di dolore nei confronti  di questa sciagurata, presunta riforma". 

Emilia Romagna divieto di consumare Uova e carne crude per rischio salmonella

E' stata predisposta una ordinanza sindacale che vieta fino al 30 settembre  preparazione e la vendita per il consumo e la somministrazione di prodotti alimentari a base di uova crude e non sottoposti, prima del consumo, a trattamento di cottura, e di carni non adeguatamente cotte negli esercizi pubblici (ristoranti, hotel e locali) e nelle mense. L'ordinanza è "necessaria per prevenire episodi di tossinfezione alimentare da salmonella considerato che gli alimenti contenenti uova crude sono causa frequente di casi di questo tipo"“  Sono oggetto di questa ordinanza Rimini e Cesena Forlì