“CIAK! CACCIA AL FALSO”,

E' online il bando di concorso “CIAK! CACCIA AL FALSO”. Si tratta di per micro metraggi sul tema della contraffazione promosso dalla Regione del Veneto in collaborazione con le associazioni dei consumatori operanti nel territorio regionale . L’iniziativa è stata presentata lo scorso settembre in occasione della 69ª Mostra del Cinema di Venezia.

Il concorso consiste nella realizzazione di un videoclip sul tema dei diritti dei consumatori e degli utenti, in particolare sulle conseguenze della contraffazione e dei disservizi, ed è rivolto a tutti gli Istituti scolastici del Veneto, statali e paritari, di ogni ordine e grado, e a tutti i residenti nella Regione del Veneto, maggiorenni, con età massima di 35 anni.

Entro il 31 maggio prossimo, i concorrenti dovranno far pervenire due esemplari del filmato, unitamente alla domanda di partecipazione comprensiva della Dichiarazione dell’osservanza del Bando utilizzando i modelli allegati al Bando stesso, tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, indirizzata a: Unioncamere del Veneto, via delle Industrie 19/D, 30175 Marghera – VENEZIA, indicando: Partecipazione Concorso “Ciak! Caccia al Falso -2013”.

Saranno gli stessi utenti del web a selezionare le dieci opere che andranno in finale, per la categoria “scuole” e per la categoria “giovani”. I vincitori saranno indicati tra questi da una apposita commissione. Ai primi classificati in entrambe le categorie andranno 6.500 euro, ai secondi 3.000 euro, ai terzi 2.000 euro ed agli altri sei selezionati, un rimborso di 500 euro.