Manager Cina ammette contraffazione latte olandese

L'ex responsabile dell'azienda cinese importatrice del latte in polvere olandese Hero Nutradefense, ha ammesso di aver alterato il prodotto originario mischiandolo con altre polveri provenienti da altri paesi. La settimana scorsa le autorita' di Shanghai avevano ordinato il ritiro del latte in polvere prodotto in Olanda dal colosso alimentare svizzero Hero, perche' accertato che conteneva latte in polvere scaduto. I vertici avevano dato la colpa all'importatore cinese che oggi ha ammesso.

fonte Ansa