Marchio contraffatto per prosciutti Parma

 Due negozianti napoletani sono stati colti inflagrante, e condannati a a due anni di reclusione e condannati a pagare 6 mila euro di multa, oltre che  risarcire per i danni, il consorzio prosciutto di parma, per  recati all’immagine dell’azienda , per un importo che ammonterebbe a 15 mila euro, oltre al pagamento delle spese processuali sostenute dal Consorzio del Prosciutto di Parma in quanto hanno contraffatto il marchio