NAS Catania: controlli su alimenti etnici, sequestrate sanitariamente 800 uova d’anatra cotte irregolarmente importate

I Carabinieri del NAS di Catania, in occasione dei controlli sulla sicurezza alimentare dei prodotti tipici delle festività pasquali hanno sequestrato, in due distinte attività di commercio etnico nel circondario catanese, 800 uova d’anatre cotte, in parte di provenienza illecita ed altre irregolari perché di provenienza incerta e priva di tracciabilità. Tra le uova sequestrate anche quelle cosiddette “dei cent’anni”, una specialità della cucina cinese, ma vietate in Italia perché importate in violazione di specifiche direttive comunitaria. I due soggetti, di nazionalità cinese, sono stati segnalati all’Autorità Sanitaria che, prontamente intervenuta, ha giudicato la merce non idonea al consumo umano.