NAS Catania: sequestrati 21 capi di bestiame dal valore di 2.000 euro.

I militari del NAS di Catania, nel corso di un’ispezione igienico-sanitaria eseguita presso un allevamento della provincia di Messina, hanno sequestrato 21 capi di bestiame, ovini e bovini, poiché sottoposti abusivamente a trattamenti terapeutici. I militari hanno accertato, grazie anche alla collaborazione del personale medico del locale Distretto Veterinario ASP, che il responsabile dello stabilimento aveva somministrato agli animali delle sostanze farmaceutiche acquistate online, senza alcuna prescrizione sanitaria e senza la supervisione di personale veterinario.