NAS: continuano gli accertamenti online – deferite tre persone in stato di libertà

AppleMark

Il NAS di Milano, nell’ambito delle attività investigative sui fenomeni connessi al commercio on-line, al fine di individuare irregolarità o illecite modalità di vendita di farmaci soggetti a specifiche autorizzazioni, ha proceduto ad un controllo presso il Centro Logistico di una famosa azienda specializzata nella e-commerce, rinvenendo e sottoponendo a sequestro nr. 11 confezioni di un medicinale uso umano e nr. 8 confezioni della specialità per uso veterinario che erano state conferite, per la successiva vendita ai clienti, proprio nel centro logistico non autorizzato al deposito ed in assenza dei requisiti strutturali e gestionali per il trasporto delle specialità farmaceutiche.

Il NAS di Parma, a conclusione delle indagini scaturite dalla denuncia sporta da un privato cittadino, ha deferito alla competente Procura della Repubblica il legale rappresentante di una ditta che aveva commercializzato un formaggio a pasta dura pubblicizzandolo sulla pagina web di una nota piattaforma di “e-commerce”, come “formaggio Parmigiano Reggiano dop”, traendo, pertanto, in inganno il consumatore