NAS: controlli a mense scolastiche, gravi carenze igieniche e sequestrati oltre 3 quintali di alimenti

Rimane sempre vigile l’attenzione dei Carabinieri del NAS sulla sicurezza alimentare presso le mense scolastiche. Infatti, i militari del Nucleo di Bologna, presso un istituto scolastico con sede in Ferrara, hanno proceduto al sequestro giudiziario di oltre 3 quintali di alimenti di varia tipologia, del valore stimato di 5mila euro, abusivamente congelati e pertanto in cattivo stato di conservazione. Per tali motivi, 4 (quattro) persone, tutte con incarichi di responsabilità nell’ambito dell’istituto, sono state deferite alla locale Procura della Repubblica e dovranno rispondere delle violazioni penali inerenti la disciplina igienica degli alimenti. L’Autorità Sanitaria, immediatamente allertata, ha disposto la sospensione della preparazione dei pasti all’interno dell’istituto sino alla completa risoluzione delle carenze riscontrate.
Analoga attività ispettiva è stata eseguita dal NAS di Brescia, questa volta a seguito di casi di infezione da “epatite A” occorsa ad insegnanti in servizio presso una struttura scolastica in una località in Provincia di Lecco. I militari hanno evidenziato gravi carenze igienico-sanitarie dei locali adibiti a cucina e segnalata, quindi, la situazione all’Autorità Sanitaria che aveva già provveduto all’indagine epidemiologic