NAS Napoli: controlli e sequestri nelle Isole campane

I Carabinieri del NAS di Napoli hanno effettuato dei servizi a largo raggio presso strutture di ristorazione nell’Arcipelago campano, finalizzati al controllo degli esercizi dediti al commercio e alla somministrazione di alimenti.
Nel corso di un’ispezione effettuata presso una nota località turistica di una delle Isole napoletane, i militari dell’Arma hanno rinvenuto, all’interno di un ristorante, circa un quintale e mezzo di ortaggi privi di sistemi o procedure atti a ricostruirne la rintracciabilità.
Considerato il potenziale pericolo per la salute dei consumatori, i Carabinieri hanno proceduto al sequestro degli alimenti, dal valore di circa 900 euro.
Gli operatori del NAS hanno contestato al proprietario dell’attività una sanzione amministrativa di 1.500 euro.