NAS Potenza: sequestrata una tonnellata di alimenti.

 

L’emergenza connessa all’epidemia COVID19 non ferma i controlli dei Carabinieri del NAS nel settore alimentare. Il Nucleo di Potenza, unitamente ai colleghi dell’Arma Territoriale, ha infatti effettuato un’ispezione igienico sanitaria presso un supermercato lucano, all’interno del quale ha rinvenuto e sequestrato una tonnellata di alimenti recanti data di scadenza e termine minimo di conservazione decorsi di validità.
Nel corso del medesimo controllo, inoltre, i militari hanno riscontrato numerose carenze igieniche e strutturali, nonché l’attivazione di ben 3 depositi alimentari abusivi. La gravità delle violazioni accertate ha portato alla sospensione immediata dell’attività, dal valore di 750.000 euro circa.