NAS Taranto: blitz a Taranto a contrasto della vendita abusiva di molluschi

I Carabinieri del NAS di Taranto hanno svolto una serie di servizi a contrasto del fenomeno della vendita abusiva di molluschi bivalvi. Durante il blitz, svoltosi nella città di Taranto, i militari hanno sequestrato 400 kg di cozze e 13 kg di pesce (gamberi, orate e sogliole) che, su indicazione del personale medico della ASL, presente alle operazioni, sono stati giudicati “non idonei al consumo umano” e, pertanto, immediatamente distrutti. Ben 8 venditori abusivi, tutti nativi e residenti a Taranto, già conosciuti alle Forze dell’ordine, sono stati deferiti all’A.G. per vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione. Il valore della merce sequestrata ammonta a circa 2.500 euro.

About Frodi Alimentari

Frodialimentari.it - il portale sugli illeciti agroalimentari