Polignano, sequestri per merce scaduta e priva di tracciabilità, nei guai anche uno dei più grandi ristoranti della zona

Gli uomini della Guardia costiera Pugliese hanno posto sotto sequestro una ingente quantità di cibo scaduto tra cui otto chili di controfiletto di bovino giapponese, tranci e filetti di spigola, zampe di granchio reale, ritagli di carne e pasta congelata.
La merce è stata sequestrata sia perchè scaduta da qualche mese che
privi della documentazione di tracciabilità.
I sequestri sono stati fatti in alcuni locali della zona, tra cui uno dei più noti ristoranti della zona