Reggio Calabria: sequestrate 1500 confezioni di gel igienizzante antibatterico prive di autorizzazione ministeriale

1500 Confezioni di gel igienizzante “antibatterico” pronte per essere immesse nel commercio al dettaglio privo delle autorizzazioni ministeriali sono stati sequestrati dai Carabinieri del NAS di Reggio Calabria, nel corso di controlli finalizzati al contrasto degli “opportunisti” della situazione d’emergenza legata al Covid-19. I militari, all’interno di un deposito sito nel capoluogo calabrese hanno rinvenuto le numerose confezioni di gel igienizzante che vantava azioni di contrasto a batteri, funghi e virus. Le successive analisi hanno accertato che tali prodotti sono stati identificati come un “biocida” senza essere mai stati autorizzati dal Ministero della Salute. Il responsabile del deposito è stato quindi denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria