SEQUESTRATE 10 TONNELLATE DI MIELE CON ETICHETTE PRIVE DELLE INDICAZIONI OBBLIGATORIE.

I Carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare (RAC) di Parma, presso una società di distribuzione in provincia di Rimini, unitamente al locale Ufficio Dogane, ha sequestrato 10 tonnellate di miele millefiori per un valore commerciale di 100.000 euro. Dal controllo è emerso che il prodotto, presumibilmente di provenienza extra UE, era privo degli elementi utili a rintracciarne la provenienza, pertanto non annoverabile nell’alveo del c.d. cibo sicuro.