SEQUESTRATEOLTRE 13 TONNELLATE DI SALUMI E PRODOTTI CARNEI EPIÙ DI 1 MILIONE DI ETICHETTE PER EVOCAZIONE DEL TRICOLORE E DI I.G.P.

Nei giorni scorsi,i Carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare (R.A.C.) di Parma, in collaborazione con l’Arma territoriale e personale ASL di Merano, in provincia di Bolzano, hanno sequestrato:
– n. 5040 confezioni di carrè di maiale, pari a 540 kg, e 182.323 etichette con riferimenti al tricolore, in realtà prodotte in Austria e destinate al mercato estero, in quanto idonee a trarre in inganno il consumatore sull’origine del prodotto;
– 4.057,4 kg di prodotti carnei semilavorati, destinati alla produzione di wurstel, per mancanza di tracciabilità;
– n. 60.000 confezioni di “Pancetta e Karrè stagionati”,pari a 8.637,72 kg, e 1.540.150 etichette, per indebita evocazione dell’indicazione geografica protetta “Sudtiroler Speck Alto Adige I.G.P.”.
Ammontano a 170.000 euro, il valore complessivo della merce requisita,ed a 29.500 euro,il totale delle sanzioni irrogate, anche per violazioni al disciplinare di produzione ad al piano di autocontrollo prescritto per il marchio “Sudtiroler Speck Alto Adige I.G.P.”I legali rappresentanti delle società sono stati denunciati per concorso in vendita di prodotti industriali con segni mendaci, in relazione all’art. 4, co. 49, L.350/2003, Tutela del Made in Italy.