SEQUESTRATI 120 LITRI DI VINO E CIRCA 3 QUINTALI DI ALIMENTI PER MANCANZA DI RINTRACCIABILITÀ, ETICHETTATURA DIFFORME E CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI

PRODOTTI AGROALIMENTARI, CANAPA E FITOSANITARI:
DENUNCIATE 3 PERSONE, SEQUESTRATI 120 LITRI DI VINO E CIRCA 3 QUINTALI DI ALIMENTI PER MANCANZA DI RINTRACCIABILITÀ, ETICHETTATURA DIFFORME E CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI

Nelle scorse settimane, i Carabinieri dei Reparti Tutela Agroalimentare (R.A.C.) di Salerno e Torino, nell’ambito di servizi preventivi eseguiti nelle regioni Campania, Puglia, Piemonte e Lombardia, hanno ispezionato 14 fra ditte, aziende agricole, oleifici e attività commerciali.
Dalle verifiche effettuate sono emerse violazioni sia di natura amministrativa sia penale, che hanno condotto al sequestro di:
• in provincia di Salerno, 20 kg di dolciumi per mancanza di rintracciabilità e 120 litri di vino rosso, detenuto in eccedenza rispetto alla giacenza contabile;
• in provincia di Napoli, 120 kg di patate prive di indicazioni utili a rinvenire la provenienza e recanti non conformità sanabili di carattere sanitario, rilevate dalla competente ASL;
• in provincia di Barletta e Trani, 100 kg di prodotti lattiero caseari e diffida per non conformità relative all’identificazione di partite di olio contenute all’interno di silos;
• in provincia di Foggia, 40 vasetti di cime di rape in olio di semi, commercializzati con etichettatura irregolare circa l’elenco degli ingredienti;
• in provincia di Como, svariati vasetti di miele di Manuka, non idoneo al consumo umano per valori di idrossimetilfurfurale (HMF) superiori al limite consentito. Denunciato il titolare dell’azienda.
Inoltre:
• in provincia di Pavia, sanzionata per 23.300 euro un’azienda agricola, per violazione delle prescrizioni riportate in etichetta dei fitofarmaci detenuti (artt. 3 e 15, D.Lgs. 69/2014);
• in provincia di Cuneo, sequestrati 1,3 kg di infiorescenze essiccate di cannabis sativa e denunciati i due rappresentanti legali della ditta per frode in commercio (515 c.p.) e vendita di sostanze stupefacenti senza autorizzazione (art. 73 DPR 309/90).
Sanzioni per oltre 32mila euro.

About Frodi Alimentari

Frodialimentari.it - il portale sugli illeciti agroalimentari